Clamoroso dietrofront UFFICIALE: salta tutto dopo la firma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45

Clamoroso dietrofront ufficiale dopo la firma del contratto e l’annuncio: salta tutto, il comunicato pubblicato dal club

Nel calciomercato si sa: mai dare nulla per fatto senza la firma sul contratto. A volte però anche questa può non bastare per essere al riparo da sorprese. E’ proprio quello che è accaduto in Serie A dove dopo l’annuncio della conclusione positiva della trattativa, c’è stato l’improvviso e inatteso dietrofront ufficiale.

Inzaghi e Baroni
Inzaghi e Baroni © Ansa

Era tutto fatto con tanto di firma sul contratto (non ancora depositato) e annuncio ufficiale, poi in serata il contrordine. Mathias Normann non giocherà il prossimo anno con la maglia del Lecce. E’ stata la società salentina con una nota ad ufficializzare la retromarcia: “L’U.S. Lecce comunica che, a causa del protrarsi della procedura relativa al tesseramento del calciatore Mathias Normann, ha deciso, di comune accordo con l’atleta, di interrompere in via definitiva l’iter finalizzato all’acquisizione delle prestazioni sportive”.

Calciomercato Lecce, ufficiale: salta Normann

Pallone Serie A
Pallone Serie A © LaPresse

Eppure lo stesso club salentino appena ieri aveva annunciato l’arrivo del centrocampista norvegese, di proprietà del club russo del Rostov, ma in prestito al Norwich lo scorso anno. L’acquisto del calciatore da parte del Lecce era stato portato a termine ma difficoltà nel perfezionare il tesseramento hanno spinto Corvino, di comune accordo con il calciatore, al dietrofront con il comunicato diramato in serata.

Ora spetterà al dirigente salentino andare ad individuare un rinforzo per il centrocampo di Baroni, mentre la squadra prepara il secondo match di campionato contro il Sassuolo. I salentini sono reduci dalla sfortunata sconfitta all’esordio contro l’Inter. Davanti al proprio pubblico il Lecce ha assaporato a lungo il gusto dell’impresa, con il gol di Ceesay in risposta a quello di Lukaku.

I giallorossi hanno mantenuto il pareggio fino all’ultima azione del match quando Dumfries, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è riuscito a battere Falcone. Il riscatto dovrà arrivare subito al Mapei Stadium e chissà che tra qualche giorno Baroni non abbia già a disposizione il nuovo centrocampista. Che non sarà Normann: per il 26enne, ormai è ufficiale, la trattativa è ormai saltata.