Asensio punta i piedi: sbarco last minute in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:50

Futuro ancora in bilico per Marco Asensio, situazione delicata in casa Real Madrid: lo spagnolo sempre nel mirino del nostro campionato

Una avventura fatta di alti e bassi, quella di Asensio al Real Madrid. Il talento spagnolo classe 1996, al suo approdo tra i ‘Blancos’, aveva mostrato qualità che sembravano poterlo portare a essere uno dei crack assoluti del calcio europeo e mondiale. Ma le cose non sono andate, poi, esattamente così.

Asensio punta i piedi: sbarco last minute in Serie A
Marco Asensio © LaPresse

Le ultime stagioni hanno visto infatti un rendimento e una presenza in campo piuttosto discontinue, anche a causa di qualche infortunio di troppo. Lo scorso anno, con l’avvento di Ancelotti in panchina, lo spazio per lui in campo c’è stato e anche un certo impatto: 12 reti complessive in 42 partite. Ma in questa estate le voci di mercato e la sua situazione contrattuale hanno inevitabilmente condizionato il tutto. Il quadro è noto: il suo accordo con il Real scade a giugno 2023, ma difficilmente la dirigenza madrilena intenderà rinnovarlo. E adesso, tutti gli scenari sono aperti.

Real Madrid, Asensio non ci sta e ripensa alla Serie A: le ultime

Asensio punta i piedi: sbarco last minute in Serie A
Marco Asensio © LaPresse

Nelle prime due gare ufficiali della stagione del Real, contro l’Eintracht in Supercoppa Europea e contro l’Almeria in campionato, Asensio non è sceso in campo neanche per un minuto. Una situazione che, con i Mondiali in programma a novembre e la volontà di esserci con la maglia della Spagna, naturalmente non lo rende felice. Secondo il ‘Mundo Deportivo’, il giocatore rispetta la decisione di Ancelotti, ma ritiene che dietro ci sia la longa manus della dirigenza. E a questo punto, prova a forzare i tempi per un addio. Dalle parti di Valdebebas, insistono sulla mancanza di offerte concrete per il suo addio, ma lo stesso Ancelotti ha dichiarato che fino al termine del mercato tutto è ancora possibile. Occhio dunque a un possibile ritorno di fiamma dell’ultimo momento per uno sbarco in Serie A, dove gli estimatori non mancano. Il Milan appare essersi defilato e, dopo il colpo De Ketelaere, sembra concentrarsi più che altro su affari in difesa e a centrocampo. Ma attenzione alla Roma, che pare interessata e che sul filo di lana potrebbe anche effettuare un tentativo, per mettere la ciliegina sulla torta a un mercato da protagonista.