Il grande tradimento di Cristiano Ronaldo: arriva il doppio sì

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:39

Cristiano Ronaldo continua a essere grande protagonista in sede di calciomercato. Arriva il doppio sì per il portoghese, con una destinazione incredibile

Cristiano Ronaldo divide i tifosi, quasi per definizione. Il campione portoghese ha già scritto la storia del calcio, mettendo in bacheca Champions League e palloni d’oro.

Il grande tradimento di Cristiano Ronaldo: arriva il doppio sì
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Dopo l’esplosione con la maglia del Manchester United è passato a suon di milioni al Real Madrid, e le cose sono andate ancora meglio, visti i successi che è riuscito a conseguire il portoghese sul campo e cosa è diventato nella storia del calcio. Poi, però, un po’ di buio. Non tanto a livello personale, visto che i gol non sono mai mancati, ma alla Juventus l’obiettivo più grande, proprio la Champions League, non è stato centrato. E il ritorno al Manchester United non è stato il successo che il bomber si aspettava. Tanto che, dopo solo un anno, i mal di pancia sono tornati a infastidire le giornate di CR7, ora alla ricerca di una nuova sistemazione per la sua carriera. Jorge Mendes l’ha offerto a diversi club, anche in Italia, ma i costi altissimi del suo ingaggio e l’età comunque non verdissima hanno inciso sul mancato acquisto. Al 15 agosto Ronaldo è ancora in Red Devils e in bilico, ma presto le cose potrebbero cambiare.

Cristiano Ronaldo e l’Atletico Madrid: il doppio sì che potrebbe sbloccare tutto

Il grande tradimento di Cristiano Ronaldo: arriva il doppio sì
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Nelle ultime settimane, nonostante i malumori dei tifosi, ha preso corpo la pista che potrebbe riportare Cristiano Ronaldo in Spagna, ma questa volta con la maglia dell’Atletico Madrid. Un tradimento in piena regola, visti i trascorsi del portoghese e che ora potrebbe concretamente decollare. Ad aggiornare sulla situazione è Guillem Balague, giornalista della ‘BBC’ e de ‘La Liga TV’ e scrivendo sul suo profilo Twitter che Diego Simeone ha detto sì all’arrivo di Cristiano Ronaldo, dopo l’addio di Luis Suarez e che anche l’ex Real gradisce la destinazione. Jorge Mendes, inoltre, ha ottimi rapporti con i Colchoneros. Vedremo se la pista decollerà concretamente, a poco più di due settimane dalla fine del calciomercato, ma di certo c’è che un accostamento del genere fino a pochi mesi fa sembrava impensabile. E ora potrebbe diventare realtà, anche perché di offerte sul tavolo per un campione da 23 milioni netti a stagione ce ne sono ben poche.