Incontro decisivo, stravolti tutti i piani della Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58

L’intreccio può penalizzare la Juventus: previsto l’incontro in settimana che potrebbe rappresentare la svolta

Finalmente il campo. Il rettangolo verde si riprende la scena ma non riesce ad oscurare il mercato. Poco più di due settimane alla fine della campagna trasferimenti estive e le trattative sono in pieno svolgimento.

Nedved
Nedved © LaPresse

Giorni concitati anche in casa Juventus dove Allegri, accolto Kostic, aspetta altri rinforzi per completare la rosa. Acquisti che dovranno essere preceduti dalla chiusura di operazioni in uscite, per evitare di avere poi una squadra numericamente troppo ampia e, anche, perdere forza nelle trattative per le cessioni. Da questo punto di vista i bianconeri aspettano l’uscita di un centrocampista per dare l’assalto al regista, con Paredes grande favorito.

Il primo nome in uscita è quello di Adrien Rabiot nel mirino del Manchester United. Il club inglese è arrivato anche in Italia per provare a chiudere l’operazione anche se manca ancora l’accordo con l’entourage del giocatore. Proprio quest’attesa potrebbe rappresentare un problema per la Juventus perché arrivano notizie di un incontro previsto la settimana prossima che potrebbe cambiare le carte in tavola.

Calciomercato Juventus, lo United affonda per de Jong

de Jong
de Jong © LaPresse

Rabiot obiettivo concreto del Manchester United, ma non l’unico. Anzi, i Red Devils da tempo stanno provando a strappare Frenkie de Jong al Barcellona, sogno anche della Juventus. I catalani sono pronti a cedere l’olandese, ma è il calciatore a fare resistenza, desideroso di restare in blaugrana. Secondo quanto riferisce ‘De Telegraaf’, lo United starebbe continuando a parlare con de Jong per provare a convincerlo a dire sì.

In particolare, la prossima settimana potrebbe esserci un faccia a faccia tra lo stesso de Jong e il tecnico del Manchester ten Hag, che ha già avuto modo di allenare il calciatore all’Ajax. Un tentativo di sbloccare la situazione che, ovviamente, avrebbe ripercussioni anche sul mercato della Juventus. Dovesse riuscire finalmente l’affondo su de Jong, infatti, il Manchester United difficilmente porterà a termine la trattativa per Rabiot, scompaginando i piani della società bianconera. Giorni concitati dunque con la dirigenza juventina che lavora in entrata ed in uscita e sarà spettatrice molto interessata del possibile incontro tra ten Hag e de Jong.