Inter, arriva l’offerta giusta: stavolta parte davvero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54

La lunga telenovela sulle possibili cessioni in casa Inter si appresta a vivere un nuovo capitolo: rilancio del Chelsea decisivo

I nerazzurri stanno vivendo un’estate complicata, dovendosi barcamenare tra le esigenze di bilancio e la volontà di rinforzare la rosa a disposizione di Simone Inzaghi: dopo settimane di stallo, intanto, arriva il rilancio decisivo per la cessione.

Inter, arriva l'offerta giusta: stavolta parte davvero
Simone Inzaghi©LaPresse

Vi abbiamo raccontato come l’Inter abbia la necessità di fare cassa con delle cessioni in questa sessione di mercato, che ha già visto il club meneghino liberarsi di alcuni ingaggi pesanti come quelli di Vidal Sanchez. I due profili maggiormente indicati per la possibile cessione sono quelli di Milan Skriniar e Denzel Dumfries. Come vi abbiamo raccontato sulle pagine di Calciomercato.it nelle scorse settimane, il PSG non si è più fatto sentire per il centrale slovacco, mentre per l’esterno olandese il Chelsea continua ad essere in pressing. Proprio un nuovo rilancio dei ‘blues’ potrebbe portare alla cessione in casa Inter.

Calciomercato Inter, il Chelsea alza l’offerta a 15 milioni | Casadei vola in Premier

Casadei Inter
Cesare Casadei ©LaPresse

Non ci sono solamente Skriniar Dumfries tra i possibili partenti, dopo essere stato inserito nella trattativa col Torino per Bremer, Cesare Casadei è finito nel mirino di diversi grandi club. In particolare, è il Chelsea ad essere molto intrigato dal diamante prodotto del Settore Giovanile nerazzurro: il lavoro di scouting dei londinesi ha acceso i rada sul classe 2003 da tempo e ora potrebbe essere arrivato l’affondo decisivo. Come rivelano dall’Inghilterra, i ‘Blues’ starebbero per alzare l’offerta e convincere il club meneghino.

Secondo quanto riferito dall’Evening Standard’, infatti, il Chelsea avrebbe deciso di alzare l’offerta a 15 milioni di euro per Cesare Casadei: Beppe Marotta a quel punto sarebbe disposto a far partire il classe 2003, mettendo a bilancio una gigantesca plusvalenza. Questa volta la cessione sembra essere davvero ad un passo, con Skriniar e Dumfries che alla fine potrebbero restare ancora al servizio di Simone Inzaghi per la prossima stagione. Poteva finire al Torino nell’affaire Bremer e, invece, per Casadei potrebbero aprirsi le porte del Chelsea e della Champions League: un salto importante per uno dei talenti più promettenti del calcio italiano.