Cristiano Ronaldo, la decisione UFFICIALE è arrivata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40

Futuro ancora tutto da decidere per Cristiano Ronaldo ma ora la decisione ufficiale è già stata presa: c’è l’annuncio

C’era tanta attesa ma ora la curiosità è stata ripagata: è arrivata la decisione ufficiale su Cristiano Ronaldo. L’asso portoghese è al centro delle indiscrezioni di mercato, considerata la sua volontà di lasciare il Manchester United per giocare in una squadra che disputa la prossima Champions League.

Ronaldo
Ronaldo © LaPresse

Al momento però il suo agente Jorge Mendes non è ancora riuscito a trovare una destinazione che possa regalare un’altra stagione tra le stelle del calcio europeo ed allora l’incertezza permane.

C’era anche sulla presenza di CR7 nel debutto del Manchester United in Premier League contro il Brighton. Ten Hag ha scelto di non schierare il portoghese dal primo minuto ma portarlo con sé in panchina. In attacco i ‘Red Devils’ si affideranno a Rashford con alle sue spalle Eriksen, Bruno Fernandes e Sancho. Una scelta destinata a far discutere, soprattutto dopo che in settimana il tecnico tedesco aveva bollato come “inaccettabile” il comportamento del calciatore che, sostituito nell’amichevole contro il Rayo Vallecano, aveva lasciato anzitempo lo stadio.

Manchester United, Ronaldo parte in panchina

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo © LaPresse

La stagione di Cristiano Ronaldo parte quindi con una panchina, in attesa di capire quel che accadrà nel futuro. La permanenza allo United appare ancora oggi complicata, ma serve trovare il club disposto a puntare ancora sul 37enne portoghese. L’Atletico Madrid resta la destinazione forse preferita da Ronaldo, ma i tifosi dei Colchoneros si sono schierati contro l’arrivo di Ronaldo. Sporting CP e Napoli le altre ipotesi ricorrenti, ma intanto c’è l’inizio del campionato e la prima panchina per Ronaldo.

Le formazioni ufficiali di Manchester United-Brighton

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Dalot, Maguire, Martinez, Shaw; McTominay, Fred; Eriksen, Fernandes, Sancho; Rashford. All. Ten Hag

BRIGHTON (3-4-2-1): Sanchez; Veltman, Dunk, Webster; March, Lallana, Caicedo, Trossard; Gross, MacAllister; Welbeck. All. Potter