Inter-Villareal 2-4, doppietta di Pedraza e nerazzurri al tappeto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55

Esce sconfitta dall’ultima amichevole precampionato contro il Villareal l’Inter: il match termina 2-4 con la doppietta di Pedraza

Una brutta sconfitta per l’Inter contro il Villareal a una settimana dall’inizio della stagione. I nerazzurri scendono in campo con gran parte dei migliori undici a disposizione di Inzaghi e stessa cosa fa la squadra spagnola. Un test dal quale sicuramente Inzaghi avrà avuto indicazioni importanti ma che in parte potrebbe anche preoccupare.

Inter-Villareal © LaPresse

La partita si mette subito in salita per i nerazzurri, con Alfonso Pedraza che alla mezz’ora del primo tempo mette a segno il gol del vantaggio del ‘sottomarino giallo’. A pareggiare i conti dopo soli sette minuti è il solito Romelu Lukaku, che rimette in corsa l’Inter. A due minuti dal termine della prima frazione di gioco è poi Coquelin a riportare avanti gli spagnoli. Dopo soli tre minuti dall’inizio della ripresa il Villareal inizia a prendere il largo segnando il gol dell’1-3 grazie alla doppietta di Pedraza. Al minuto 66′ è D’Ambrosio ad accorciare le distanze per la squadra di Inzaghi, ma a dieci minuti dalla fine Jackson chiude i conti con il gol del definitivo 2-4. Qualche campanello d’allarme per Inzaghi soprattutto in difesa a pochi giorni dall’inizio del campionato contro il Lecce.

Inter-Villareal, il tabellino del match

Coquelin © LaPresse

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni (54′ Bastoni); Dumfries (63′ Bellanova), Barella (69′ Gagliardini), Asllani, Calhanoglu (54′ Mkhitaryan), Gosens (54′ Dimarco); Lukaku(69′ Dzeko), Lautaro (68′ Correa). All.: Simone Inzaghi.

VILLARREAL (4-3-3): Rulli; Foyth, Albiol (71′ Mandi), Pau Torres (71′ Cuenca), A. Pedraza (61′ Chukwueze); Coquelin (63′ Morales), Capoue, Dani Parejo; Yeremy, Álex Baena (79′ Morlanes), N. Jackson. All. Unai Emery

Marcatori: 29′ Pedraza, 36′ Lukaku, 43′ Coquelin, 48′ Pedraza, 66′ D’Ambrosio, 81′ Jackson.
Ammoniti: 22′ Calhanoglu, 39′ Baena, 78′ D’Ambrosio