E’ ancora Suning out ed ora Inzaghi ‘trema’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:26

Dopo la sconfitta contro il Villarreal torna di attualità l’hashtag Suning-out e arriva la richiesta di esonero anche per Inzaghi: cosa sta succedendo

Quattro gol subiti dal Villarreal: non si chiude al meglio il pre-campionato dell’Inter che stecca la prova generale ad una settimana dall’inizio del campionato.

Zhang
Zhang © LaPresse

La squadra di Inzaghi è apparsa in difficoltà soprattutto in fase difensiva, con gli spagnoli che hanno avuto vita facile nel bucare la retroguardia nerazzurra. Una prestazione decisamente al di sotto delle aspettative e che ha fatto scattare l’allarme tra il popolo interista.

Così sui social sono partite le prime critiche ed è entrato in tendenza l’ormai classico hashtag Suning out. La proprietà cinese è nel mirino nonostante al momento la società non abbia fatto nessuna cessione importante, ad esclusione dell’addio di Perisic, in scadenza di contratto. Il ritorno di Lukaku non è bastato a placare una piazza che soffre le continue notizie su possibili cessioni eccellenti. Così la sconfitta ha dato il via libera alla protesta che ha coinvolto anche Simone Inzaghi.

Calciomercato Inter, Suning-out spopola su Twitter: Inzaghi nel mirino

Inzaghi
Inzaghi © LaPresse

Così se Suning-out spopola su Twitter, anche Simone Inzaghi viene coinvolto. A Zhang si chiede di cedere subito la società, mentre c’è chi profetizza un anno ‘buio’ con l’allenatore esonerato dopo un 5-6 posto. E la stagione non è ancora iniziata…

Ecco alcuni tweet: 

https://twitter.com/FABRIXTAX/status/1556004821739741184