TV PLAY | Moggi annuncia: “Verrà sicuramente alla Juventus”

L’ex dirigente Luciano Moggi ha parlato a Calciomercato.it in onda su TvPlay: Pogba, il mercato della Juventus e altro nelle sue dichiarazioni

Le parole dell’ex dirigente Luciano Moggi, intervenuto a Calciomercato.it in onda su TvPlay ha toccato diversi temi: da Pogba a Mourinho

Moggi
Moggi

POGBA – “Diciamo che visto il caldo fatico a pensare e lascio pensare agli altri. Evito di pensare cose a riguardo. Diciamo che spero di rivedere Pogba, è un ragazzo fuori dubbio molto bravo, che magari si è sbagliato non operando subito il giocatore, questo è un altro discorso. Non è una cosa da poco conto e fare tutto dopo i Mondiali vuol dire rivederlo a febbraio. Diciamo che gli hanno permesso di fare quello che voleva e che magari in altri club non avrebbe fatto”.

KOSTIC – “La priorità della Juve in questo momento è su Paredes e Morata, sono questi i giocatori che potrebbero fare comodo alla Juve. Paredes verrà sicuramente mentre Morata speriamo. Kostic altro ruolo? Nella Juve in questo momento servono giocatori che possono dare un contributo importante subito”.

Calciomercato, Moggi a TV PLAY: “Zola il colpo più grande”

Zola
Zola © LaPresse

IL COLPO PIÙ IMPORTANTE IN CARRIERA – “Penso che ci rimarrete male. Per me il più grande colpo è Zola. Un giocatore che tutti giudicavano esile ma che io ho preso come erede di Maradona. Anche in Inghilterra avete visto cosa poi è riuscito a fare”.

CHI PRENDERE COME ALLENATORE IN UNA BIG – “Un allenatore si prende in relazione al gruppo di giocatori che ci sono a disposizione. Mourinho è un allenatore che a Roma sta facendo molto bene, ma ovviamente servono i giocatori che devono ascoltarlo e devono venire. Lui ha portato giocatori come Matic e Dybala, parliamo di un tecnico con un grande carisma. Allegri ha vinto 6-7 campionati, non si discute”.