Milan, il centrocampista con lo ‘spettro’ liste: la situazione

Milan a caccia di un centrocampista, ma c’è da considerare la situazione legata alle liste

Il grande investimento è stato fatto per Charles De Ketelaere, ma il mercato in entrata del Milan non sembra destinato a fermarsi qui. Prioritario al momento in casa rossonera è il discorso difensore. Perso Romagnoli e con Kjaer reduce da un grave infortunio, un nuovo centrale difensivo appare d’obbligo per la società rossonera.

Maldini
Maldini ©LaPresse

I nomi più caldi sono quelli di Diallo e Tanganga, che ben possono sposarsi con il modo di difendere di Pioli. Diverso il discorso centrocampo invece. Al momento il Milan sarebbe coperto numericamente, ma la situazione Bakayoko tiene banco. Il francese non sembra essere al centro del progetto rossonero e provare a rilanciarlo appare difficile. Ecco perché non va esclusa l’ipotesi per cui il prestito del classe 1994 possa concludersi anticipatamente, visto che comunque il francese vanta ancora degli estimatori, Valencia su tutti.

Milan, tutti i nomi e i piani per la mediana

L’uscita di Bakayoko porterebbe il Milan a liberarsi di uno dei 17 giocatori over-22 da poter tesserare per il campionato. Difficile che in questa lista possa essere inserito Ibrahimovic, che è fuori per un lungo infortunio e che automaticamente libererebbe uno slot per il difensore, ma a gennaio potrebbe presentarsi nuovamente il problema dovendo aggiungere nella lista lo svedese. Per questo è importante ragionare anche in quest’ottica in merito al possibile nuovo innesto a centrocampo.

Tameze
Tameze ©LaPresse

Più facile puntare su under-22, altrimenti dovrà esserci più di una cessione. E in ottica mediana diversi sono i profili, sia under-22 che non. Già detto di Sarr, classe 2002 del Tottenham che gli ‘Spurs’ cederebbero in prestito, all’elenco dei papabili ci sono poi l’austriaco Grillitsch, svincolato dopo l’esperienza all’Hoffenheim e il brasiliano Douglas Luiz, che ha sì il contratto in scadenza con l’Aston Villa, ma il cui valore resta alto. ‘Sky Sport’ però sottolinea come altri giocatori abbiano ben impressionato gli scout rossoneri. Uno è Tameze del Verona, profilo più esperto ma che per caratteristiche può tornare comodo visto che il Milan cerca, a tutti gli effetti, un sostituto di Kessie. In Francia piace Ibrahima Sissoko, classe 1997 dello Strasburgo, così come un nome caldo è quello del camerunense Jean Onana, 2000 del Bordeaux, già seguito dal Milan che ha tra l’altro ottimi rapporti con i girondini. L’ultimo nome porta in Danimarca. Si tratta del nigeriano classe 2001 Raphael Onyedika, in forza al Midtjylland.