Cristiano Ronaldo sorprende tutti: arriva a gennaio

Il rebus relativo al futuro di Cristiano Ronaldo è ancora in attesa di una risoluzione definitiva. Il portoghese vuole lasciare il Manchester United ma il ventaglio di scelte si sta riducendo 

Il futuro di Cristiano Ronaldo è ancora tutto da decifrare. Ciò che è certo è che il cinque volte Pallone d’oro ha tutte le intenzioni di lasciare presto il Manchester United per provare a giocare ancora la Champions League, ed alimentare i suoi record. Non è stato però affatto semplice, fin qui, trovare una soluzione adatta per l’esigenze di CR7 che ha recentemente fatto indispettire anche ten Hag dopo essere andato via da Old Trafford prima dell’ultima amichevole casalinga.

Operazione Ronaldo per gennaio 2023
Ronaldo © LaPresse

Un atteggiamento poco gradito all’allenatore olandese che dal canto suo sta provando a far ripartire il progetto United. Le ipotesi fatte in questi mesi sull’addio di Ronaldo ai ‘Red Devils’ sono state molteplici ma nessuna di queste è andata a buon fine.

Calciomercato, operazione Ronaldo per gennaio 2023 ma dipende anche da Messi

Operazione Ronaldo per gennaio 2023
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Per un breve periodo si è parlato di un possibile sbarco di Ronaldo al PSG come erede di Mbappe, ma il rinnovo milionario del francese ha cambiato le carte in tavola. Poco percorribile anche la pista di un ritorno al Real Madrid, dove non c’è particolare necessità, mentre in casa Atletico Madrid c’erano maggiori speranze con la società ma l’ostacolo più grande sono i tifosi che non vorrebbero vedere l’odiato rivale ai Colchoneros.

Secondo quanto evidenziato da ‘ElNacional.cat’ in questo contesto potrebbe aprirsi un’altra porta tra le ipotesi per il futuro di CR7: continuare con il Manchester United fino a gennaio e partire quindi dopo il Mondiale. Ronaldo infatti ha ricevuto un’offerta esotica che gli permetterebbe di continuare a ricevere uno stipendio stratosferico ma in Arabia Saudita. Il portoghese non ha però preso ancora la decisione anche perchè tutto può dipendere dal rivale Leo Messi. CR7 non vorrebbe lasciare l’Europa e il calcio che conta prima dell’argentino ed inoltre se l’ex Barça dovesse lasciare il PSG nel 2023 come da contratto, per Ronaldo potrebbe anche riaprirsi la chance di finire a Parigi.