Gabigol non si ferma più: tradisce l’Inter e torna in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Dopo il flop in Serie A, il ritorno in patria lo ha rilanciato come bomber implacabile: Gabigol ora può tornare in Serie A

Il gol nel sangue, almeno nel suo Brasile. L’Europa lo ha bollato come un flop: l’Inter gli ha concesso appena 10 spezzoni di partita, il Benfica la metà prima di rispedirlo al mittente. Il ritorno in patria per Gabigol è sembrata l’unica ancora di salvezza: ritornare lì dove tutto è iniziato per far sì che tutto ricominciasse.

Gabigol
Gabigol © LaPresse

Missione compiuta perché Gabriel Barbosa è tornato ad essere quel goleador che aveva spinto i nerazzurri a spendere fino a trenta milioni di euro per portarlo in Serie A. Forse troppo presto, forse senza dargli la giusta fiducia. Quella che in Brasile prima il Santos, poi il Flamengo gli hanno concesso e lui ha ripagato alla grande. Ha ritrovato il giusto del gol e lo ha fatto con una frequenza impressionante soprattutto in Coppa Libertadores. Qui il bottino parla più di qualsiasi parola: 28 reti in 46 partite, un rendimento importante.

Gabigol ha dimostrato di saper essere decisivo e ora potrebbe avere voglia di prendersi la sua rivincita con il calcio europeo. Il flop da cancellare potrebbe motivare il 25enne a riprovarci e farlo magari proprio in Serie A.

Calciomercato Juventus e Milan, Gabigol sogna la rivincita

Pioli
Pioli © LaPresse

Gabigol in Italia, magari in una delle grandi rivali dell’Inter, club che ha dimostrato di non credere nelle qualità del brasiliano. Del resto la Juventus è alla ricerca di un attaccante e anche al Milan non dispiacerebbe riuscire a trovare un volto nuovo nel reparto offensivo. Ed allora l’ex nerazzurro potrebbe proporsi anche alle due società per dimostrare di essere in grado di fare gol anche nel Vecchio Continente e prendersi la sua rivincita. A 25 anni il tempo per conquistare l’Europa c’è tutto: Juventus o Milan potrebbero offrirgli la giusta occasione per provarci.