Calciomercato Juventus, addio nonostante Pogba: c’è la data

Juventus, nonostante l’infortunio di Pogba il giocatore può lasciare i bianconeri: c’è la data decisiva

L’infortunio di Paul Pogba preoccupa e non poco in casa Juventus. Il centrocampista francese, uno dei colpi top del mercato in entrata della nostra Serie A, ha accusato un problema al ginocchio nel corso di un allenamento a Dallas. L’infortunio riguarda il menisco laterale e i tempi di recupero rischiano di dilatarsi sempre più.

Paul Pogba
Pogba ©LaPresse

Per Pogba sarebbe a rischio addirittura il Mondiale in Qatar e il transalpino potrebbe tornare a disposizione di Allegri soltanto nel 2023. Nonostante questo notevole guaio per la mediana bianconera, Adrien Rabiot resta comunque in uscita. Il centrocampista francese infatti ha il contratto in scadenza nel 2023 e i bianconeri per evitare di perderlo a zero potrebbero cercare di piazzarlo altrove.

Juventus, il Monaco punta Rabiot: primi contatti

Nel corso della sua esperienza bianconera, il classe 1995 non ha mai convinto fino in fondo. Nelle ultime ore, riferisce ‘Sky Sport’, l’entourage del giocatore francese si sarebbe fatto avanti con il Monaco, che potrebbe puntare proprio su di lui per rinforzare la mediana. Il club del Principato è infatti a caccia di rinforzi vista la super cessione di Tchouameni al Real Madrid.

Juventus, Monaco su Rabiot
Rabiot ©LaPresse

La Juventus, nonostante quindi l’infortunio di Pogba, non chiude all’addio di Rabiot, che potrebbe quindi partire nel corso di quest’ultimo mese di mercato. La svolta potrebbe arrivare dopo la sfida dei preliminari di Champions League che vedrà il Monaco sfidare il Psv Eindhoven in un doppio confronto in programma il 2 e il 9 agosto. Questa potrebbe essere invece la data chiave: dopo quest’impegno le parti potrebbero approfondire il discorso. Chiaro però che, in caso di addio di Rabiot, sarà quantomai necessario regalare ad Allegri almeno un nuovo innesto in mediana.