Zhang deve vendere l’Inter. Anzi, no: decisione definitiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50

Steven Zhang ha già deciso il futuro della sua Inter: le ultime indiscrezioni sulla possibile cessione del club nerazzurro

La possibile cessione di Zhang e del gruppo Suning è uno dei grandi temi in casa Inter ormai da diversi mesi.

La dirigenza dell’Inter ©️ LaPresse

La risposta, almeno per il momento, è no: come riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, il presidente non ha intenzione di cedere la società nerazzurra. Zhang lo ha ribadito in tutti i modi anche di recente al management del club e agli uomini più vicini. Non c’è alcun segnale che indichi un addio nel breve termine. Tutt’altro: i ragionamenti sono proiettati sul medio-lungo termine e i trofei vinti nelle ultime due stagioni hanno rafforzato la volontà del presidente nerazzurro, al netto delle note difficoltà economiche.

Inter, Zhang non cede: le ultime

Marotta ©️ LaPresse

Un anno fa Zhang è dovuto ricorrere ad un prestito del fondo Oaktree da 275 milioni di euro, di cui però solo un centinaio circa sono finiti nelle casse della società nerazzurra. È un prestito con scadenza 2024, con tassi elevati (al 10%), che la proprietà sta cercando di rivedere al ribasso e che prevede inoltre un pegno sulle azioni del club. Ma è anche una cifra che Zhang prevede di rifondere alla scadenza dei termini, o comunque immagina di poter rinegoziare. La proprietà, insomma, non molla e punta al rilancio economico del club.