Ribaltone Inter-Lukaku: cambiano gli accordi con il Chelsea

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:44

Il futuro di Romelu Lukaku sembra sempre più legato all’Inter di Beppe Marotta: le ultimissime notizie di calciomercato sui nerazzurri

L’Inter di Marotta e Simone Inzaghi, nel mese di giugno, ha potuto riabbracciare il gigante belga, all’anagrafe: Romelu Lukaku.

Inter, destino a Milano per Lukaku
Romelu Lukaku ©LaPresse

Il forte centravanti di proprietà del Chelsea, dopo una stagione non particolarmente esaltante al ritorno con i Blues, ha spinto fortemente per tornare a titolo temporaneo ad indossare i colori della Beneamata. Un’operazione che, appena qualche settimana fa sembrava impossibile è diventata realtà grazie ad alcune fondamentali convergenza. La prima è legata alla volontà del giocatore, spinta in sede di trattative dall’avvocato Ledure. Poi c’è stato il lavoro delle due società con l’Inter e Marotta che hanno potuto trattare con una proprietà, la nuova del Chelsea, molto più ben disposta a lasciar andare Lukaku seppur in prestito.

Calciomercato Inter, Lukaku destinato a restare

Inter, Lukaku resta
Romelu Lukaku ©LaPresse

E adesso, dopo neanche una partita ufficiale, sembra già cambiare radicalmente di nuovo il futuro del centravanti belga. Secondo quanto riportato dal ‘Telegraph’ infatti, il Chelsea e l’Inter avrebbero già intavolato una bozza di affare per prolungare il prestito di Romelu Lukaku per un’altra stagione con condizioni simili a quelle attuali, senza tralasciare le nuove norme della FIFA. La Federazione mondiale non prevede più infatti prestiti per due stagioni, è per questo che Inter e Chelsea stanno lavorando ad un trasferimento di un anno, successivo a questo. Non solo, al termine del secondo anno di trasferimento a titolo temporaneo, i nerazzurri e i Blues avrebbero molta fiducia nel riuscire a trovare una quadra e un destino a Milano per il belga con, nel 2024, appena due anni di contratto con il Chelsea.