TV PLAY | Paredes o Zaniolo, la Juventus ha una priorità

Dopo aver chiuso l’affare Bremer, le prossime mosse della Juventus sul mercato: il punto del giornalista di TuttoSport Stefano Lanzo

Dopo Pogba e Di Maria, la Juventus ha chiuso anche il colpo Bremer, soffiando il brasiliano all’Inter.

Stefano Lanzo
Stefano Lanzo alla CMIT TV

Per i bianconeri il mercato però non è ancora finito e a fare il punto sulle prossime mosse dei piemontesi è il giornalista di Tuttosport Stefano Lanzo, intervenuto sulla nostra diretta sul canale twitch TV PLAY – Calciomercato.it.

PAREDES ZANIOLO – “A centrocampo una necessità c’è. E’ vero che la Juventus numericamente ha molti giocatori, ma molti potrebbero essere in uscita. Paredes è il nome, magari operazione da ultimi giorni di mercato, più fattibile. Per quanto riguarda Zaniolo, è una trattativa difficile. Finché ci sarà la possibilità di provarci, la Juve ci proverà”.

ALTRO DIFENSORE – “Negli Stati Uniti Allegri farà le sue valutazioni. La difesa sarà al centro delle attenzioni perché numericamente c’è, ma a livello di scelte deciderà l’allenatore anche in base alle opportunità. Verrà valutato Gatti, Rugani il tecnico già lo conosce. Manca il centrale mancino che Allegri vorrebbe. Dipenderà molto dalle opportunità. La Juventus ha fatto un investimento importante su Bremer, non farà lo stesso investimento su un altro difensore centrale. Non andrà a prendere Pau Torres, Milenkovic è un nome spendibile sempre che sia ancora disponibile e dipende da cosa farà l’Inter“.

Calciomercato Juventus, Lanzo su operazione de Ligt-Bremer

Bremer
Bremer © Calciomercato.it

OPERAZIONE DE LIGT E BREMER – “Il prezzo lo fa il mercato. Su de Ligt c’è stata forte la volontà del giocatore di cambiare aria e la Juventus ha cercato di accontentarlo, comunque ottenendo una plusvalenza di trenta milioni da comunicato. Per la valutazione di Bremer, c’era la necessità della Juve di fare un’offerta migliore dell’Inter che era già alta. La Juve era da tempo su Bremer ma dovevano incastrarsi vari elementi: de Ligt doveva andare via, Koulibaly è andato al Chelsea e i bianconeri sono andati diritti su Bremer. I soldi sono tanti ma a volte il mercato ti porta a dover alzare la posta per evitare gli inserimenti di qualcun altro”.