Calciomercato Milan, scelto il sostituto di Leao: un top per dimenticarlo

Scelto il sostituto di Rafael Leao: sorpresa per il Milan, c’è ancora un top player per l’attacco. Palla a Pioli

Il Milan è alle prese con il rinnovo di Rafael Leao. La stagione rischia di iniziare senza il prolungamento del contratto di quello che è stato votato come il miglior calciatore dell’ultima stagione di Serie A.

Calciomercato Milan: Joao Felix per il dopo Leao
Rafael Leao ©LaPresse

I rossoneri non hanno cambiato idea e hanno voglia di blindare l’attaccante portoghese, il prima possibile. Il Diavolo potrebbe vacillare, solo di fronte un’offerta superiore ai 100 milioni di euro. E’ evidente, però, che se qualche squadre dovesse decidere di versare i soldi della clausola rescissoria, di ben 150 milioni di euro, non ci sarebbe davvero nulla da fare.

Il Milan si ritroverebbe senza Leao ma con una somma incredibile da investire sul calciomercato. Parte dei 150 milioni di euro, chiaramente, verrebbero reinvestiti per prendere il sostituto del portoghese.

SONDAGGIO CM.IT | Calciomercato Milan, addio Leao: scelto il sostituto

 

Sondaggio sul dopo Leao
Sondaggio sul dopo Leao

 

Gli attaccanti in grado di far davvero bene in Serie A non mancano di certo. I profili sul taccuino per il dopo Leao, sarebbero di altissimo livello. Ai nostri utenti, iscritti al canale Telegram di Calciomercato.it, dove è stato proposto il sondaggio, è stato chiesto di scegliere il miglior sostituto possibile.

Ha regnato l’equilibrio ma alla fine a spuntarla è stato Joao Felix. Il connazionale di Leao in questi anni all’Atletico Madrid non è riuscito a esprimere al massimo tutto il suo potenziale e il Milan potrebbe davvero essere il posto giusto per farlo.

Felix ha ottenuto il 19% dei voti, precedendo Marcus Rashford (18%). Sul gradino del podio si è piazzato Christopher Nkunku(15%). Il talento del Lipsia, da poco blindato con un nuovo contratto, è reduce da una stagione fantastica con tantissimi goal. Non male anche quella di Antony, che ha convinto il 14% dei votanti. Poi troviamo Ansu Fati e Jadon Sancho, con l’11%, ed Heung-min Son, con solo l’8%.