Lugano-Inter 1-4, Inzaghi si gode Lautaro e Correa. Rimandato Lukaku

Le ultime Inter news riguardano la vittoria in amichevole della squadra di Inzaghi contro il Lugano. Bene Correa e Lautaro, meno Lukaku

Buona la prima per Simone Inzaghi. L’Inter si impone con un netto 4-1 sul Lugano nella prima amichevole ufficiale di questo precampionato dopo la sgambata contro i dilettanti della Milanese. Un avversario tecnicamente inferiore ma molto avanti nella preparazione, dal momento che domenica farà l’esordio in campionato.

Simone Inzaghi ©️ LaPresse

Tutti aspettavano Lukaku, tornato a vestire la maglia nerazzurra dopo un anno al Chelsea, ma il centravanti belga è apparso ancora un po’ indietro di condizione. Pronti, via e l’Inter è subito in vantaggio: corner battuto da Asllani – che in cabina di regia non ha fatto rimpiangere Brozovic – e incornata vincente di D’Ambrosio. Al quarto d’ora il raddoppio di Lautaro Martinez che mette dentro a porta vuota dopo l’errore del portiere elvetico Saipi che ha ricordato la papera di Radu contro il Bologna. Qualche svarione del terzetto difensivo inedito visto le assenze dei vari Skriniar (rimasto a Milano e sempre più vicino alla cessione), De Vrij e Bastoni portano a tre belle parate di Handanovic. Nella ripresa c’è Correa al posto di uno spento Mkhitaryan e il ‘Tucu’ va subito a segno dopo una bella azione personale, prima di fornire a Lautaro l’assist per il poker. Nel finale gol della bandiera di Casciato che sorprende un indeciso Onana. Nerazzurri che torneranno in campo sabato per un test più significativo a Ferrara contro il Monaco.