ESCLUSIVO Preziosi: “Colpo da 9 della Salernitana. Vi presento Diego Valencia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:34

Profondo conoscitore del calcio sudamericano, l’agente e intermediario Maurizio Preziosi ha parlato in esclusiva a Calciomercato.it del neo acquisto della Salernitana Diego Valencia

“Come voto all’operazione do un bel 9, complimenti veramente a De Sanctis per questo acquisto”. Così in esclusiva a Calciomercato.it Maurizio Preziosi, agente e intermediario profondo conoscitore del calcio sudamericano. E, naturalmente, di Diego Valencia, il grande colpo del club di Iervolino. Il giovane bomber cileno è arrivato in granata a titolo definitivo dall’Universidad Catolica: “La Salernitana ha preso uno dei migliori attaccanti del panorama sudamericano – ha aggiunto Preziosi ai nostri microfoni – Questo è il classico giocatore che compri a 3 milioni di euro e poi lo rivenderai ad almeno 12/15 milioni di euro facendo un importante plusvalenza”.

Diego Valencia (Foto Instagram)

Preziosi ci presenta in tutto e per tutto il classe 2000 di Vina del Mar, una delle ‘promesse’ del calcio cileno e del Sud America in generale: “E’ il classico attaccante moderno. Alto 186cm, ha un fisico longilineo ed è fortissimo di testa. Si sa muovere molto bene nell’aria di rigore, è il centravanti che si crea tante occasioni da gol grazie ai suoi movimenti. Molto dinamico, attacca tantissimo la profondità e anche in fase di non possesso corre e pressa tantissimo. Valencia è l’attaccante moderno che tutti gli allenatori vogliono avere perchè svolge tutte le funzioni, e possiede anche di un buon ultimo passaggio e cross. E, cosa piu importante, sa fare gol. Può fare sia la prima che la seconda punta, così come l’attaccante esterno. In Cile lo ha fatto nel 4-3-3. Nel 3-5-2 di Nicola penso che farà quasi sicuramente la seconda punta, e personalmente credo che quello è il suo miglior ruolo. Difetti? Se proprio devo trovarne uno – risponde Preziosi – magari non possiede di un gran dribbling nello stretto, ma se lo avesse avuro sarebbe stato già un top player da 40 milioni di euro”.

Valencia piace anche a un’altra società italiana: “Sì, la Sampdoria. Ma la Salernitana ha avuto il guizzo vincente”.

Preziosi a CM.IT: “Valencia mi ricorda Crespo e Iaquinta. Può arrivare in doppia cifra”

Diego Valencia (Screen)

Valencia a chi possiamo paragonarlo? “Per come si muove nell’aria di rigore e per il colpo di testa, mi ricorda Hernan Crespo. Naturalmente senza fare paragoni, perché l’argentino è stato uno dei migliori attaccanti del panorama mondiale degli ultimi 20 anni. Mi ricorda anche Vincenzo Iaquinta per come attacca la profondità e la falcata, anche se Iaquinta aveva qualche centimetro in più, però per movimenti,vgenerosità e duttilità, mi ricorda Iaquinta. Concludendo, se Valencia dovesse giocare con continuità, a mio avviso potrebbe arrivare tranquillamente in doppia cifra. Cioè fare almeno una decina di gol nella prima stagione di Serie A“.