Assalto a Leao: il Milan lo cede a una cifra clamorosa

Il Milan molto attivo sul calciomercato in entrata, ma deve fare attenzione anche al forcing sui suoi giocatori di maggior talento come Leao

Con qualche settimana di ritardo sulla tabella di marcia, e sulle principali contendenti, il Milan prova ad avviare il suo mercato in entrata per le mosse più consistenti. Finora, i rossoneri si sono limitati al colpo Origi a zero e ai riscatti di Florenzi e Messias. Ma altre sono le mosse che attende Pioli per rinforzare la sua rosa.

Assalto improvviso a Leao: il Milan torna a 'tremare'
Rafael Leao © LaPresse

Un Milan che come noto dovrebbe direzionare buona parte del suo budget per la trequarti offensiva, dove arriverà almeno un colpo di spessore, probabilmente due. Almeno, questa è l’intenzione di Maldini e Massara. Che però, d’altro canto, devono anche fare attenzione alle mire dei top club sui principali talenti della rosa. In particolar modo Leao, che la società vorrebbe trattenere ad ogni costo, ma il cui rinnovo non è ancora stato messo nero su bianco e quindi lo pone ‘a rischio’.

Calciomercato Milan, occhio al Chelsea: Tuchel offre Ziyech per Leao

Assalto improvviso a Leao: il Milan torna a 'tremare'
Thomas Tuchel © LaPresse

Il portoghese sarebbe finito nei radar anche del Chelsea, stando al tabloid britannico ‘The Guardian’, dopo che è fallito l’assalto a Raphinha. Tuchel, per il suo attacco, valuta oltre al profilo di Leao anche quello di Gnabry. Al momento, il tedesco sembrerebbe, nell’ottica dei londinesi, più abbordabile, viste le richieste del Milan che rimangono elevate per il lusitano. Si parla di 100 milioni di sterline, pari a 118 milioni di euro. Ma di certo il fatto che un club come quello dei ‘Blues’ pensi a lui non fa dormire sonni tranquilli. Con il Chelsea, il Milan ha in ballo anche i discorsi per Ziyech, alla ricerca di un accordo per il prestito. Spunta quindi la possibilità di uno scambio con il marocchino (valutato intorno ai 30 milioni) ed un forte conguaglio per i campioni d’Italia.