Calciomercato, la scelta è fatta: Cavani e Suarez insieme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:49

Sono tanti i top player che hanno visto scadere i rispettivi contratti questa estate e che dunque sono liberi a parametro zero di accasarsi in nuovi lidi. Due di questi sono Luis Suarez ed Edinson Cavani, attorno a cui c’è curiosità 

Il mercato degli svincolati di grande esperienza attira tantissimi club. Lo sa bene la Juventus che infatti ha ufficializzato l’arrivo di Angel Di Maria dal PSG a titolo gratuito, che non è di certo l’unico grande calciatore che ha visto concludersi il suo precedente accordo lo scorso 30 giugno. Da Kessie a Christensen passando per Dybala, Rudiger, Cavani e Suarez, alcuni di questi hanno già trovato sistemazione ed altri lo faranno presto. Tanta curiosità su quello che sarà il futuro dei due attaccante della nazionale uruguaiana, compagni di squadra da sempre con la ‘Celeste’ ed ora accomunati dalla possibilità anche di finire nello stesso club.

Suarez e Cavani insieme
Suarez e Cavani © LaPresse

Tante le società potenzialmente interessate: a Cavani in particolare aveva pensato anche la Salernitana qualche settimana fa, mentre ora il Monza sta valutando come provare a giocarsi le sue carte, con sullo sfondo anche il suggestivo profilo di Suarez.

Calciomercato, niente Serie A per Cavani e Suarez: il Fenerbahce vuole andare all-in

Suarez e Cavani insieme
Luis Suarez ©LaPresse

Nonostante Cavani e Suarez abbiano ricevuto offerte dall’Argentina e dalla MLS, nessuno dei due ha ancora intenzione di lasciarsi alle spalle il calcio europeo in modo definitivo e potrebbero peraltro finire nello stesso club per la prima volta in carriera: il Fenerbahce è infatti interessato e punta al doppio colpo.

Come evidenziato da ‘BeSoccer’ i turchi sanno che sarà difficile per i due centravanti uruguaiani ricevere offerte interessanti da top club europei, motivo per cui le alternative in questo senso sarebbero scarse. Entrambi gli attaccanti sono consapevoli che, con l’orizzonte del Mondiale in Qatar, devono avventurarsi in un campionato competitivo per arrivarci nelle migliori condizioni possibili. È vero che la SuperLig turca non è propriamente allettante ma il Fenerbahce è arrivato secondo e giocherà la prossima Champions League, un incentivo utile per entrambi i bomber uruguaiani.