CMIT TV | Inter, colpo Dybala e non solo. Bergomi: “Milinkovic ha detto sì”

L’Inter non si ferma sul calciomercato. Anzi, Fabio Bergomi, oltre che Paulo Dybala, parla ancora di Milinkovic-Savic per i nerazzurri

L’Inter deve far quadrare i conti nell’ottica della sostenibilità tanto cara a Giuseppe Marotta e obbligata per Steven Zhang e tutta la dirigenza.

CMIT TV | Inter, colpo Dybala e non solo. Bergomi: "Milinkovic ha detto sì"
Fabio Bergomi alla CMIT TV

I nerazzurri, però, si stanno anche muovendo (e tanto) e non è ancora finita. Il colpo Paulo Dybala, su cui abbiamo fatto il punto della situazione nelle ultime ore, non è tramontato. Ne ha parlato anche lo youtuber e tifoso interista Fabio Bergomi quest’oggi ai microfoni della CMIT TV: “Su Dybala ieri Marotta ha voluto precisare qualcosa che non è richiesta. Detto questo, non è cambiato nulla. Ieri il depistaggio gli è venuto male. La leggenda narra che ieri, dopo le parole di Marotta, non solo tanta gente, ma anche tanti addetti ai lavori abbiano chiamato Marotta e Antun: la risposta è sempre la stessa con Dybala che arriverà all’Inter. Mi hanno detto che Dybala dovrebbe arrivare entro il 12, ma io sulle date non mi sbilancio”.

Non solo Dybala, Inter su Milinkovic-Savic e lui ha già detto sì

Non solo Dybala, Inter su Milinkovic-Savic e lui ha già detto sì
Milinkovic-Savic ©LaPresse

Non solo Dybala, per cui ancora la partita è totalmente aperta. Bergomi, infatti, ha fatto il punto della situazione anche su Sergej Milinkovic-Savic per l’Inter: “Dire che non ci siano delle chiacchiere aperte da mesi è una bugia. Ho due fonti, entrambe mi dicono le stesse robe. Cena in un noto ristorante romano con procuratore di Sarri, Tare e Kezman e alla fine mi è stato parlato di un incontro con l’entourage dell’Inter. Addirittura qualcuno mi ha detto che Milinkovic mi ha già detto sì. Rimango nel dire che per me è un’operazione al limite dell’impossibile, ma mi riporto a limitare ciò che raccontano”.