Colpo di scena Cristiano Ronaldo: il presidente lo vuole, il tecnico rifiuta

Tiene banco il futuro di Cristiano Ronaldo, il fuoriclasse può lasciare il Manchester United ma il suo nome viene rifiutato da un top club

Il futuro di Cristiano Ronaldo si tinge sempre più di giallo. Il portoghese non ha trovato quello che sperava nel suo ritorno al Manchester United e dopo un solo anno potrebbe dire addio ai ‘Red Devils’.

Colpo di scena Cristiano Ronaldo: il presidente lo vuole, il tecnico rifiuta
Cristiano Ronaldo © LaPresse

E’ di stamani la notizia che Ronaldo non si è presentato al raduno del Manchester United. Ufficialmente, ci sarebbero motivazioni familiari dietro la sua assenza. Motivazioni che il club avrebbe accettato, ma è evidente che la situazione si fa sempre più intricata e tesa. La società continua a sostenere la linea dell’anno di contratto rimanente da parte di CR7, che non sarebbe dunque in vendita. Ma le speculazioni sul suo futuro sono inevitabili e prendono sempre maggior forza. Tra le possibili pretendenti, però, bisogna a quanto pare escluderne una.

Cristiano Ronaldo, Ancelotti dice no al ritorno al Real Madrid

Colpo di scena Cristiano Ronaldo: il presidente lo vuole, il tecnico rifiuta
Carlo Ancelotti © LaPresse

Si ventila in particolare il ritorno al Real Madrid, con Florentino Perez che, secondo ‘El Nacional’, in Spagna, intenderebbe mettere le mani su di lui per rifarsi del mancato colpo Mbappé, fidando su costi di cartellino limitati (circa 15 milioni di euro) e sulla possibilità di convincere CR7 ad accettare un ingaggio al ribasso. Tuttavia, Carlo Ancelotti non sarebbe d’accordo con il ritorno del portoghese a Valdebebas. Si tratterebbe di una soluzione, a suo parere, in grado di generare malumori nello spogliatoio, rompendo equilibri ed armonie che si sono creati in questa stagione. Jorge Mendes dovrà dunque trovare strade alternative se vorrà portare via il suo assistito da Manchester.