Accetta la corte di Galliani, nerazzurri furibondi

Monza scatenato: il giocatore ha accettato la corte di Galliani, ma il club nerazzurro è furioso

Tra le squadre più attive di questo inizio di calciomercato c’è sicuramente il Monza. I brianzoli, dopo aver centrato una storica promozione in Serie A, sono pronti ad affrontare la loro prima stagione nel massimo campionato con grande entusiasmo. Entusiasmo che sta caratterizzando anche la proprietà, con Berlusconi e soprattutto Galliani attivissimi in campagna acquisti.

Monza, Birindelli accetta la corte di Galliani
Galliani © LaPresse

La dirigenza ha già formalizzato gli arrivi di Ranocchia, Cragno, Sensi e Carboni. Il club non sembra però intenzionato a fermarsi qui. E mentre Galliani sogna addirittura il super-colpo Mauro Icardi e corteggia anche Paulo Dybala, un altro colpo in entrata sembra pronto per essere messo a segno. Perché come riferisce ‘La Nazione’, Samuele Birindelli avrebbe accettato la proposta monzese, con il club pronto a pagare la clausola per acquistare il giocatore.

Monza: Birindelli dice sì a Galliani, ma il Pisa è furioso

Una decisione che, riferisce il quotidiano toscano, non è piaciuta al Pisa. Il capitano nerazzurro andrebbe a percepire il triplo dello stipendio e il Monza sarebbe pronto a pagare 1,5 milioni di euro, prezzo della clausola. Via social sarebbero già arrivati i primi messaggi di addio nei confronti del giocatore, con cui la proprietà sarebbe però furiosa per i modi e i tempi con cui avrebbe maturato la sua decisione.

Samuele Birindelli
Samuele Birindelli © LaPresse

Anche la proprietà americana nerazzurra non sarebbe per nulla soddisfatta. Sembra inoltre che alla conferenza stampa di presentazione di Rolando Maran, nuovo tecnico dei pisani, prevista per inizio-metà settimana, potrebbe esserci un passaggio abbastanza caldo riguardante l’affare Birindelli. Per il momento non sarebbe previsto nessun altro accordo tra i monzesi e i nerazzurri su eventuali contropartite al trasferimento.