CMIT TV | Zaniolo-Juve, Pellegrini: “Si può chiudere nel weekend”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:57

Il nome di Nicolò Zaniolo è caldissimo per la Juve sul calciomercato. Il giornalista Dario Pellegrini in diretta accorcia ulteriormente i tempi

Nicolò Zaniolo potrebbe essere uno degli uomini più in vista nell’estate bollente del calciomercato. Il centrocampista offensivo è uno degli obiettivi della Juve che ha tutta l’intenzione di chiudere il colpaccio dalla Roma.

CMIT TV | Zaniolo-Juve, Pellegrini: "Si può chiudere nel weekend"
Pellegrini alla CMIT TV

Sulla trattativa si è esposto il giornalista Dario Pellegrini, esperto di questioni bianconere. In diretta sul canale Twitch della CMIT TV, ha detto: “La Juve tenterà di chiudere Zaniolo: i colloqui con la Roma stanno entrando in una fase molto importante. La Roma ha aperto a un prestito con obbligo di riscatto. Si parla delle contrapartite, ma non è stata trovata la quadra. Su McKennie non ho trovato più riscontri, perché non è facile incastrare l’operazione a livello di bilancio. Stessa cosa per Arthur: lo vedo meglio come operazione slegata”.

Zaniolo alla Juve: sono già ore caldissime

CMIT TV | Zaniolo-Juve, Pellegrini: "Si può chiudere nel weekend"
Zaniolo ©LaPresse

Pellegrini aggiorna con ulteriori dettagli sulla trattativa e accorcia i tempi della chiusura: “La novità è legata alla dilazione del pagamento, con l’obbligo di riscatto alla seconda stagione calcistica. Zaniolo vorrebbe sciogliere il suo futuro per l’inizio del ritiro. Penso che la Juve stia programmando il colpo Zaniolo da anni e più concretamente da dicembre: i colloqui sono partiti da lì, è un investimento della società. Fino a un mese fa sembrava che scomparisse dai radar della Juventus: ad oggi – afferma con sicurezza Pellegrini – mi risulta che nel weekend si potrebbe chiudere e arrivare al finale di questa storia“.

Sulla pista Icardi, invece, arriva una chiusura netta da parte di Pellegrini: “Maurito non è più un profilo che interessa alla Juventus. Non è attualmente un nome da prendere in considerazione. Monza? Sarebbe un’ipotesi interessante, sicuramente”.