Addio Inter, è fatta: domani le visite mediche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:40

L’Inter è a un passo dalla sua prima cessione in attacco: domani la partenza e le visite mediche

L’Inter è in un momento di studio e non solo. La trattativa per Lukaku non sembra ormai in pericolo, quella per Dybala vive una situazione molto complicata in cui ogni giorno può fare la differenza. Ma soprattutto a cambiare le sorti del mercato nerazzurro saranno le cessioni, in primis di Sanchez e forse uno tra Correa e Dzeko.

Inter Dybala Bellanova Asllani
Giuseppe Marotta © LaPresse

Intanto Marotta è impegnato anche a chiudere altre trattative sulla carta minori, ma altrettanto importanti per stabilire le risorse e gli spazi a disposizione in rosa, soprattutto in attacco. È pronto infatti a salutare Sebastiano Esposito, che nell’ultima stagione in prestito al Basilea ha fatto molto bene. Per lui si era parlato anche di Serie A, ma lo stesso giocatore ha poi confessato in diretta sulla CMIT TV di preferire l’estero per continuare a crescere. La sua prossima squadra sarà l’Anderlecht: la trattativa ormai sta per concludersi e l’attaccante classe 2002 è pronto a partire per il Belgio. Lì sosterrà le visite mediche per poi firmare il contratto con i biancomalva che lo preleveranno in prestito con diiritto di riscatto. L’Inter conserverà però un controriscatto a 1 milione.