CMIT TV | Biasin: “C’è già l’accordo. Lautaro-Tottenham? Ecco quello che so”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:29

Fabrizio Biasin è intervenuto nella diretta Twitch della CMIT TV. Con il giornalista di ‘Libero’ abbiamo affrontato il tema Inter con le ultime di mercato da Skriniar a Bremer

Da Lukaku a Skriniar, ecco l’intervento integrale del collega di ‘Libero’ Fabrizio Biasin sulle ultime mosse di calciomercato dell’Inter.

Biasin alla CMIT TV

SKRINIAR – “Al momento la situazione è la seguente: all’Inter è arrivata un’offerta importante da 50 milioni più un giocatore a scelta, da Draxler in giù. Offerta rispedita al mittente dall’Inter, che in questo momento non ascolta offerte fino a che non diventano senza senso. Credo che da 70 milioni in su l’Inter possa iniziare a vacillare, al giocatore è stata invece fatta una proposta importante. Ingaggio triplicato. Lui vuole restare all’Inter, ma sappiamo come funzionano le cose nel calcio… Draxler? Non mi risulta, Inter non accetta contropartite”.

LUKAKU – “E‘ in programma un nuovo colloquio tra proprietà Inter e proprietà Chelsea per capire la richiesta degli inglesi. I nerazzurri hanno fatto capire che possono alzare offerta da 5 milioni. Pedine di scambio? No, nel caso si fanno a parte. La sensazione è che sia molto probabile che questa operazione si faccia, soprattutto perché Lukaku non accetta alternative”.

BREMER – “L’accordo con lui è solidissimo. Cairo accetta anche offerte inferiori ai 40 milioni. Tra parte fissa, bonus e magari contropartite si può arrivare sui 30 milioni. Ci sono buone possibilità di vedere Bremer all’Inter”.

MILENKOVIC – “Dipende quello che succede con Skriniar e de Vrij. Se escono entrambi può arrivare anche Milenkovic”.

INZAGHI – “Firmerà fino al 2024. C’è già l’accordo e a breve arriverà l’annuncio ufficiale”.

Biasin alla CMIT TV: “Lautaro-Tottenham? Nessuna offerta, lui vuole restare. De Paul gradisce la destinazione Inter”

Lautaro Martinez ©LaPresse

LAUTARO MARTINEZ – “So che è stato abbastanza chiaro: vuole continuare la sua esperienza all’Inter. Conte poi è innamorato di tutti i giocatori che hanno vinto lo scudetto, ma non credo che il Tottenham arrivi a presentare una proposta importante”.

DE PAUL – “Dipendesse solo da lui, magari accetterebbe di andare altrove e una proposta dall’Italia. L’Inter gli piacerebbe molto, ma a centrocampo sono già stati presi Mkhitaryan e Asllani”.

CALHANOGLU – “Una sua partenza mi sorprenderebbe molto. Inzaghi lo stima molto”.