Ora è UFFICIALE: denuncia contro Psg e Manchester City

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:38

La Uefa ha ricevuto un esposto contro il Psg dalla Liga, stesso procedimento per il Manchester City presentato ad aprile

E’ scontro aperto tra la Liga, Psg e Manchester City. Alle dichiarazioni del presidente Tebas, dopo il rinnovo di Mbappe con il Psg, ha fatto seguito la mossa ufficiale dell’ente spagnolo.

Tebas
Javier Tebas © LaPresse

La Liga ha presentato un esposto alla Uefa, come la stessa organizzazione spiega in un comunicato stampa pubblicato poco fa: “La Liga questa settimana ha presentato un reclamo alla UEFA contro il PSG, che si unirà a un altro contro il Manchester City presentato ad aprile”.

L’esposto fa riferimento a “continue violazioni delle attuali norme sul fair play finanziario”. Nella nota si spiega che “LaLiga ritiene che queste pratiche alterino l’ecosistema e la sostenibilità del calcio, danneggino tutti i club e le leghe europee e servano solo a gonfiare artificialmente il mercato, con denaro non generato dal calcio stesso”.

La lega spagnola aggiunge che nei prossimi giorni i due esposti potrebbero essere aggiornati con nuovi dati e annuncia che è stato dato incarico ad alcuni studi legali in Francia e in Svizzera “con l’obiettivo di intraprendere azioni amministrative e giudiziarie dinanzi agli organi francesi competenti e dinanzi all’Unione Europea nel più breve tempo possibile”.

La Liga contro Psg e City: esposto alla UEFA, è UFFICIALE

Al Khelaifi
Al Khelaifi © LaPresse

Oltre all’esposto presentato alla Uefa, la Liga ha messo nel mirino anche il presidente del Psg Nasser Al-Khelaifi: ” In Svizzera, la Liga sta studiando diverse opzioni di rappresentanza – si legge nella nota – a causa di possibili conflitti di interesse di Nasser Al-Khelaïfi derivati ​​dai suoi diversi ruoli in PSG, UEFA, ECA e BeIN Sports”.