CM.IT | Fiorentina, da Dodò al ritorno di fiamma in Ligue 1: le ultime sulla fascia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:38

La Fiorentina vuole affrontare al meglio la stagione del ritorno in Europa e sta lavorando concretamente per rinforzare la fascia destra

Impegnata nella ricerca di un centrocampista dopo il mancato riscatto di Lucas Torreira, la Fiorentina non perde di vista le altre priorità di mercato e si sta muovendo soprattutto per rinforzare la fascia destra, occupata da Alvaro Odriozola la scorsa stagione. L’esterno basco resta un obiettivo della dirigenza gigliata, ma non sarà facile riportarlo in Toscana anche per motivi d’ingaggio. Già da settimane, il club viola sta passando al vaglio diverse opzioni.

Dodò contro il Real ©LaPresse

Una di queste piste conduce al nome di Dodò. L’esterno brasiliano, pur non avendo ancora un accordo con la Fiorentina, ha dato un suo gradimento di massima, incoraggiando la dirigenza ad aprire i dialoghi con lo Shakhtar Donetsk. Secondo le informazioni in possesso di Calciomercato.it, il club ucraino ha chiesto 16 milioni di euro per il 23enne. Una cifra ritenuta alta, ma non tanto da abbandonare la pista, anche se nelle ultime ore c’è da registrare un timido ritorno di fiamma per Celik del Lille, molto vicino alla Roma.

Il 25enne turco ha da tempo un’intesa di massima con i giallorossi, che sono ancora al lavoro per trovare un accordo definitivo con il Lille. Per riuscirci dovranno colmare una differenza di circa 2 milioni di euro tra domanda (9 milioni) e offerta (7 milioni).