Il padre di Gnonto esce allo scoperto: “Questa è la squadra in cui vuole giocare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:05

Wilfried Gnonto è il talento su cui l’Italia e Roberto Mancini puntano per il futuro. Il padre dell’attaccante non nega quale sarebbe la sua squadra preferita

Sono i giorni di Wilfried Gnonto. In una Nazionale italiana che fa un passo avanti e due indietro, una delle note liete è stato certamente il giovanissimo attaccante, autore di uno dei due gol nella brutta partita contro la Germania in Nations League.

Il padre di Gnonto esce allo scoperto: "Questa è la squadra in cui vuole giocare"
Gnonto © LaPresse

Il diciottenne cresce bene, quindi, e sotto l’ala protettiva di Roberto Mancini e anche della sua famiglia, ovviamente. Boris Gnonto, il papà dell’attaccante, ha parlato ai microfoni di Radio Uno Rai durante ‘Un Giorno da Pecora’. Ecco le sue dichiarazioni sul primo gol in Nazionale: “Non ci ho fatto neanche caso, non ne sapevo niente. Me lo dite voi ora. Mi fa piacere, ma per com’è andata la partita è una goccia nell’acqua. Non abbiamo festeggiato il suo primo gol e neanche lui l’ha fatto. Willie era abbattuto e arrabbiato. Ho cercato di consolarlo, dicendo che ora è così, la squadra deve lavorare. Lui è un vincente, non ama perdere. Ora non torna neanche a casa, perché parte con l’Under 19“.

Gnonto e un futuro da scrivere: il sogno è ancora l’Inter

Il padre di Gnonto esce allo scoperto: "Questa è la squadra in cui vuole giocare"
Gnonto © LaPresse

Non solo la Nazionale. Nelle prossime settimane, il nome di Gnonto sarà caldo anche sul calciomercato. Il padre del ragazzo ribadisce il suo sogno: “Giocherà in Serie A l’anno prossimo? E’ da vedere, aspettiamo di vedere come sarà il calciomercato. Leggo tante di quelle cose sui siti… Leggo del Monza, del TorinoIl suo sogno è tornare all’Inter, il ritorno a casa”.