Bomba Mertens: ‘Ciro’ tuona sul futuro e rivela tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:17

Dries Mertens ‘squarcia’ la serata dei tifosi napoletani con un annuncio che sa di addio

Sembra proprio destinata a essere l’estate degli addii per il Napoli. Il primo è stato Lorenzo Insigne, accompagnato anche da Faouzi Ghoulam che sono arrivati a scadenza e andranno via. A rischiare però è anche Kalidou Koulibaly, il giocatore azzurro con più mercato. Non solo, perché l’altro nome pesante che potrebbe seriamente salutare è Dries Mertens.

Mertens
Mertens © LaPresse

Anche lui in scadenza a giugno, il Napoli può esercitare l’opzione di rinnovo unilaterale, ma a cifre già stabilite in circa 4 milioni. E la società non ha intenzione di concederergli questo ingaggi. E allora il belga ha cominciato da un po’ a guardarsi intorno, con Lazio e Roma attualmente società più interessate. In ogni caso un destino che può portare lontano da Napoli: “Voglio soltanto fare una buona scelta, trovare una squadra forte. Sono sereno, ma penso molto al mio futuro. Pensavo di restare al Napoli, non ho ancora sentito nessuno ed è strano che abbiano aspettato così a lungo. Di certo da dopodomani ci penserò di più, spero di avere notizie nei prossimi giorni. La paternità poi aiuta a vedere le cose sotto una prospettiva diversa e sono più felice che mai, avere un figlio è molto più bello di quanto mi aspettassi”.

Napoli, senti Mertens: “Pensavo di restare, ora voglio solo scegliere bene”

Calciomercato Napoli, rinnovo Mertens: il punto
Dries Mertens © LaPresse

A 35 anni De Laurentiis preferisce puntare su altri giocatori e soprattutto abbassare il monte ingaggi mentre Lazio e Roma lo seguono. In biancoceleste c’è Sarri, in giallorosso Mourinho che lo vorrebbe per affidalità, qualità e duttilità. Intanto Mertens si gode la nazionale, per quanto anche in questo ambito c’erano state voci addirittura di un addio: “Lasciare è fuori questione. Finché sarò convocato, continuerò ad essere a disposizione”, ha detto dal ritiro dei Red Devils.