La Juve abbatte il muro dei 20 milioni: così lo soffia a Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:39

Il Tottenham si è mosso in maniera decisa sul talento, ma la Juventus ha la strategia per controbattere

La Juventus si sta muovendo in maniera molto chiara in queste settimane. Questo è il periodo in cui i bianconeri stanno cercando le grandi occasioni, colpi di grande effetto ed esperienza per tappare i primi ‘buchi’ della rosa. In primis Di Maria e Pogba, che sono i due obiettivi principali ed entrambi a parametro zero.

conte udogie juventus tottenham udinese
Antonio Conte © LaPresse

Ma il lavoro di Agnelli e Cherubini non si esaurirà ovviamente all’eventuale arrivo di questi due calciatori, perché Allegri ha bisogno almeno di un altro acquisto in attacco oltre alla conferma di Morata. Così come in difesa e a centrocampo ci si aspettano un paio di pedine importanti. Anche se Gatti ha dimostrato di avere stoffa e personalità, ma non bisognerà comunque forzarlo troppo al suo primo anno in Serie A. Altra situazione non semplice da districare è quella degli esterni, tra Cuadrado e De Sciglio, Danilo, Pellegrini e Alex Sandro. Di questi solo Danilo e Cuadrado, che pure qualche voce l’ha portata, sono imprescindibili e sicuri di restare.

Il Tottenham si muove per Udogie, ma la Juventus ha l’arma segreta

udogie juventus tottenham udinese
Udogie © LaPresse

Intanto la Juventus ha messo gli occhi su un altro potenziale super talento della Serie A, reduce da una seconda parte di stagione di altissimo livello. Si tratta di Destiny Udogie, già nel giro della Nazionale e uno dei big dell’Under 21. Con l’Udinese ha giocato una partita più bella dell’altra con tanto di 5 gol e 3 assist a referto. È un classe 2002, la Juve lo ha messo prepotentemente sotto osservazione.

Secondo ‘Sky Sport’, nei giorni scorsi si sarebbero registrati i primi contatti tra Fabio Paratici e l’Udinese. Per Allegri, la concorrenza del Tottenham di Conte è da ritenersi pericolosissima e già con più di un passo mosso in direzione ‘Dacia Arena’. Gli agenti di Udogie sarebbero a colloquio con Pozzo in Inghilterra per studiare la fattibilità dell’operazione. Al momento i friulani chiedono 20 milioni mentre l’entourage dell’esterno azzurro starebbero cercando di abbasare il costo del cartellino per permettere il trasferimento alla Juventus.