La rivelazione dell’attaccante che spiazza: “Giocherò nell’Inter”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:09

L’attaccante esce allo scoperto: all’Inter gli hanno confermato che giocherà con la maglia nerazzurra. Ecco le sue dichiarazioni

Quindici partite e quattro goal per Martin Satriano. L’attaccante uruguaiano si è reso protagonista di una buona stagione con la maglia del Brest.

Calciomercato Inter: Satriano resta
Marotta-Ausilio ©LaPresse

In questi giorni si è parlato tanto di una sua possibile cessione a titolo definitivo. L’Inter, non è un segreto, ha bisogno di far cassa e può sfruttare i suoi giovani per mettere a bilancio delle plusvalenze.

Il futuro di Satriano, però, sembra essere in nerazzurro. E’ stato lo stesso attaccante a dichiararlo. Intervistato da Polideportivo, a Teledoce, il classe 2001 ha parlato davvero chiaro.

Il calciatore, come detto, è reduce da un’importante esperienza in Francia, al Brest: “Ho imparato molto lì – riporta ESPN -, è stato il mio primo campionato da professionista. All’Inter avevo giocato poco. Futuro? Mi hanno detto che la loro idea è che resti nel club. Al di là della Coppa del Mondo, ho un’età in cui penso di dover giocare ogni partita”.

Inter, abbondanza in attacco

Calciomercato Inter: Satriano resta
Satriano e Dzeko ©LaPresse

Tanti sudamericani all’Inter – Il gruppo mi ha accolto bene, gli uruguaiani Godin e Vecino mi hanno facilitato le cose – prosegue Satriano -. Era un bel gruppo con molti sudamericani, come Arturo Vidal e Alexis Sanchez. I cileni si sono comportati in modo eccellente con me, cercando sempre di darmi consigli: erano come amici. Lukaku e Lautaro Martinez ? Ho cercato di guardare e assorbire tutto ciò che vedevo, ma la velocità del gioco è stata qualcosa che mi ha impressionato. E anche fisicamente ho potuto vedere che tipo di giocatore sia Lukaku”.

Quando riprenderanno gli allenamenti, in vista della nuova stagione, Satriano rischia di trovarsi un attacco davvero affollato. Non è un segreto che Lukaku sta facendo di tutto per tornare a alla base e l’arrivo di Paulo Dybala è sempre più probabile. Con Lautaro Martinez, Sanchez e Dzeko in avanti sembrano davvero in tanti. E’ inevitabile, che oltre al cileno, indiziato numero uno a fare le valigie, partirà qualcun altro .