CMIT TV | “Leao ha firmato, così cambia il suo futuro”: l’annuncio sull’attaccante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:46

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport fa il punto sul calciomercato del Milan. Ecco le sue dichiarazioni sul futuro di Leao e non solo

Sarà un’estate calda per il Milan. I tifosi rossoneri, così come Stefano Pioli, si aspettano nuovi acquisti ma allo stesso i rinnovi dei calciatori, che hanno portato il Diavolo a conquistare lo Scudetto.

Bianchin sul Milan alla CMIT TV
Bianchin sul Milan alla CMIT TV

Luca Bianchin, giornalista de La Gazzetta dello Sport, è intervenuto ai microfoni di CMIT TV, per fare il punto sulle trattative rossonere.

Si parte dal futuro di Rafael Leao – “Lui ha firmato con un nuovo agente ma la questione non è così netta perché Mendes non è fuori. Non significa che la questione si complica per il Milan ma paradossalmente per l’eventuale compratore. Non credo che in questo mese succederà molto. Il Milan attende i rinnovi di Massara e Maldini. Aspettiamo il prossimo mese. C’è la volontà di tutti di andare avanti insieme. Chi vive il calciatore dice che ha assolutamente voglia di continuare con i rossoneri. Sarà importante poi capire cosa vorrà fare Cardinale, quale sarà il budget”.

Opportunità Noa Lang – “E’ una bella scommessa, ha una personalità particolare, il Milan lo ha messo nel mirino presto. Forse come primo nome sarebbe deludente a fine mercato visto che si parla di de Ketelaere e Zaniolo. Me lo aspetto come uomo di alternativa, che viene e si gioca le sue carte. Non è certo una scelta banale”.

Non solo Origi“Giroud più Ibra e Origi può sembrare poco ma è difficile averne 4 con con il modulo che adotta il Milan. Adesso non c’è un numero nove che sta seguendo però magari se ne riparlerà a luglio e ad agosto”.

Situazione Allegri – C’è spazio anche per parlare di Allegri “Degli episodi di insofferenza ci sono stati. Negli ultimi giorni, parlando di Di Maria, non saprei… Qualche crepa si vede, ma se tutto dovesse cominciare come previsto i primi mesi della stagione saranno fondamentali per il suo futuro”.