Idillio finito con la Juventus: colpo “gobbo” Simeone e via libera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:45

Calciomercato Juventus, la situazione è sempre più tesa, e non è da escludere una clamorosa rottura: Simeone alla finestra.

Quella che è appena iniziata, potrebbe configurarsi come una vera e propria settimana chiave per la sessione di calciomercato estiva della Juventus. I bianconeri, infatti, oltre a provare a chiudere definitivamente la trattativa per Pogba, sono sempre attenti all’evolvere della situazione Di Maria, con l’entourage del quale i contatti proseguiranno anche nei prossimi giorni. Tuttavia, nelle ultime ore ad agitare le acque all’interno del quartier generale della “Vecchia Signora” ci hanno pensato le voci riguardanti un possibile addio di Juan Cuadrado, che in virtù di una clausola presente nel suo vecchio contratto, dovrebbe prolungare di un altro anno la sua permanenza all’ombra della Mole.

Cuadrado Juventus Calciomercato
Simeone ©LaPresse

Il condizionale è d’obbligo, dal momento che nelle ultime ore sarebbero serpeggiati dei dissidi tra la dirigenza – che non ha digerito la decisione del “Panita“, che ha rispedito al mittente la proposta di una spalmatura di ingaggio – e la stessa “freccia” colombiana, indispettita dai continui tira e molla. Stando così le cose, non è escluso che si palesino i presupposti per una separazione anticipata.

Calciomercato Juventus, “giallo” Cuadrado: Simeone croce e delizia

Cuadrado Juventus Atletico
Juan Cuadrado ©LaPresse

Accostato a Roma ed Inter, Cuadrado farebbe gola anche in Liga. Stando a quanto riferito da fichajes.net, infatti, anche l’Atletico Madrid potrebbe fare un pensierino all’ex Fiorentina. I Colchoneros, del resto, sono alla ricerca di un esterno a tutto fascia polivalente, e negli ultimi giorni stanno dando vita ad un animato duello di mercato proprio con la Juve, per Molina. Nel caso in cui si dovesse effettivamente consumare l’addio di Cuadrado alla Juve, e Simeone entrasse nell’ordine di idee di affondare il colpo per il colombiano, Cherubini a quel punto avrebbe la strada spianata per l’argentino dell’Udinese, valutato dai friulani, però, non meno di 25-30 milioni di euro.