CM.IT | Simeone alla Juventus: c’è un sì di ‘peso’, cosa serve ora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45

La Juventus va alla ricerca di un vice-Vlahovic e ha puntato i riflettori su Giovanni Simeone, protagonista lo scorso anno a Verona

Mercato in fermento per la Juventus. I bianconeri sono alla ricerca dei rinforzi giusti per la prossima stagione, un’annata che dovrà vedere la squadra di Allegri competere per vincere lo scudetto.

Simeone
Simeone © LaPresse

Se a centrocampo Paul Pogba è in arrivo, anche in attacco Cherubini dovrà fare qualcosa. Serve un sostituto di Dybala, andato via senza rinnovare il contratto: un calciatore in grado di completare il tridente con Chiesa e Vlahovic. Proprio il centravanti serbo sarà una delle colonne della nuova Juventus ma avrà bisogno di un calciatore che possa farlo rifiatare e dargli il cambio, oltre a giocare con lui in caso di necessità. Tra i calciatori al vaglio della dirigenza bianconera per il ruolo di vice-Vlahovic c’è anche Giovanni Simeone. L’attaccante argentino è stato protagonista di un’ottima stagione a Verona con 17 reti realizzate e sei assist.

Calciomercato Juventus, Simeone non solo vice Vlahovic

Vlahovic
Vlahovic © LaPresse

Un bottino che ha ovviamente acceso i riflettori su di lui anche in ottica di mercato. Il Verona ha la possibilità di riscattare Giovanni Simeone dal Cagliari per una cifra intorno ai 12 milioni di euro. L’attaccante argentino ha però molto mercato e piace anche in Spagna dove, ad esempio, il Siviglia lo sta attenzionando.

La Juventus pensa a lui per il ruolo di vice Vlahovic. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Calciomercato.it, infatti, il giocatore è molto gradito ad Allegri, ma al momento è una situazione in divenire. Bisognerà vedere prima se il Verona riscatterà il Cholito dal Cagliari per capire con chi andare a trattare. Ad ogni modo, la Juventus c’è, considerato che Simeone è un nome che piace – e molto- al tecnico bianconero.