Allegri non vede l’ora: ecco cosa manca per il Pogba 2.0

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54

La Juventus allo sprint finale per il Pogba 2.0: il centrocampista francese sempre più vicino al ritorno, a breve l’incontro per chiudere la trattativa

E’ partito il conto alla rovescia per il ritorno di Paul Pogba alla Juventus. Il centrocampista francese si avvicina a grandi passi allo sbarco a parametro zero alla corte di Allegri, dopo l’ufficialità della fine del rapporto con il Manchester United.

Pogba "Tutti hanno il diritto di essere felici": reazioni social
Paul Pogba ©LaPresse

Il campione del mondo è pronto alla sua seconda avventura in maglia bianconera, con la dirigenza della Continassa che attende l’arrivo a Torino dell’entourage del classe ’93. Il vertice dello scorso 16 maggio aveva posto le basi per sbloccare la trattativa, dove il ruolo di Pogba di tornare sotto la Mole ha fatto la differenza. In settimana è attesa nuovamente in Italia Rafaela Pimenta, a capo dell’impero Raiola dopo la scomparsa di Mino, per trovare la quadra definitiva per la fumata bianca.

Il PSG, principale rivale della Juve nella corsa a Pogba, si è tirato fuori e difficilmente rilancerà per portare il ‘Polpo’ sotto la Tour Eiffel. La ‘Vecchia Signora’ è ormai sul rettilineo finale e conta già nei prossimi giorni di chiudere l’affare con i rappresentanti del 29enne centrocampista. La società presieduta da Andrea Agnelli ha messo sul piatto un accordo pluriennale da 8 milioni di euro fissi più corposi bonus, arrivando a oltrepassare il muro dei 10 milioni per convincere Pogba a sposare nuovamente il progetto Juve.

Calciomercato Juventus, Pogba torna da Allegri: l’incontro per chiudere

In Inghilterra avvisano la Juve: annuncio a sorpresa su Pogba
Paul Pogba ©LaPresse

I bianconeri beneficeranno anche il Decreto crescita sulla cifra al lordo dell’ingaggio del giocatore, sul quale c’è stato il forte pressing in particolare del mentore Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano ha messo da tempo Pogba in cima alla lista della spesa per cambiare il volto del centrocampo juventino, decisamente in affanno nelle ultime stagioni. Con Allegri il francese è diventato grande e adesso spera di tornare ai livelli di un tempo dopo la deludente parentesi a Manchester. Prima però servono l’intesa finale e la firma sul contratto, con la Juve fiduciosa nel chiudere in tempi brevi le negoziazioni per il ritorno del ‘Polpo’ sotto la Mole.