Voglia di tornare grande: Ronaldo ha deciso il suo futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:50

Annata da dimenticare per il Manchester United che ripartirà dalla giovane guida tecnica di Erik ten Hag. Con lui anche Cristiano Ronaldo 

In coda alla scorsa estate Manchester fu travolto dall’entusiasmo per il ritorno allo United di Cristiano Ronaldo. CR7 però, pur mantenendo ottimi numeri dal punto di vista personale, non ha ottenuti grandi risultati di squadra, con i ‘Red Devils’ che sono finiti in Europa League. Cambio anche in panchina con Erik ten Hag al timone del nuovo progetto del club inglese che punta a tornare grande sia in patria che in Europa dopo qualche tempo buio.

Ronaldo-Manchester United: pronto a restare
Cristiano Ronaldo © LaPresse

I grandi interrogativi riguardavano soprattutto lo stesso Cristiano Ronaldo e il suo futuro vista l’assenza della Champions League della prossima annata del Manchester United. Attraverso un lungo messaggio sul sito dei ‘Red Devils’ nei giorni scorsi CR7 ha comunque saputo suonare la carica, lasciando intravedere ottime speranze di vederlo ancora ad Old Trafford anche il prossimo anno: “La cosa più importante per me è provare a vincere qualche coppa. Il Manchester United tornerà dove gli spetta. Non so quanto ci metterà, ma ci credo”.

Calciomercato Manchester United, Ronaldo pronto a restare e ripartire da ten Hag

Ronaldo-Manchester United: pronto a restare
Cristiano Ronaldo © LaPresse

L’obiettivo di Ronaldo è sempre lo stesso nonostante il trascorrere del tempo: vincere nuovi trofei. L’ambizione del Manchester United è proprio quella di tornare a brillare e a concorrere per tutti i traguardi possibili, ed in questa direzione va letto l’arrivo di un allenatore giovane e con idee innovative e brillanti come ten Hag, che è prontissimo a lavorare al fianco di CR7.

Un progetto intrigante che potrebbe regalare nuovi stimoli anche allo stesso fenomeno portoghese che è divorato dalla costante ambizione di vincere. Proprio l’esperienza planetaria di Ronaldo abbinata alla nuova guida tecnica potrebbero rappresentare il giusto mix utile alla crescita dell’intero ambiente United: ten Hag e CR7 insieme il prossimo anno per fare di nuovo grande la metà rossa di Manchester, il tutto con un Mondiale all’orizzonte per lo stesso cinque volte Pallone d’oro che vorrà arrivarci nelle migliori condizioni possibili.