Vuole giocare di più, addio alla Premier: assalto di Juventus e Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59

Diversi big in giro per l’Europa potrebbero muoversi in questa sessione estiva di calciomercato. Juventus e Milan tengono gli occhi aperti in Premier League 

Le big di Serie A pensano già alla prossima stagione e lavorano con buona costanza su quella che sarà la costruzione delle squadre che il prossimo anno dovranno affrontare al meglio un’altra stagione impegnativa e ricca di obiettivi da perseguire, con tanto di Mondiale nel pezzo a mischiare le carte. Una stagione quindi particolare per tutti in vista della quale andranno fatti cambiamenti importanti in sede di calciomercato, anche per ciò che concerne le altre big al di fuori dei confini nazionali.

Pulisic vuole giocare: occhio a Milan e Juve
nedved © LaPresse

Società come il Milan campione d’Italia e la Juventus vogliosa di riscatto sono tra le più attive in sede di calciomercato, e potrebbero ritrovarsi peraltro con un possibile obiettivo comune proveniente dalla Premier League.

Calciomercato Juventus e Milan, occhi puntati su Pulisic: ha voglia di giocare

Pulisic vuole giocare: occhio a Milan e Juve
Christian Pulisic ©LaPresse

Chi dovrà fare grosse riflessioni sul prossimo futuro è il Chelsea, reduce da un’annata non particolarmente felice e con cambi societari importanti. Alcuni big hanno giocato meno, non solo Lukaku, e sono dunque scontenti. Uno di questi è Christian Pulisic che come evidenziato dal ‘Daily Mail’ è frustrato dalla mancanza di minutaggio importante, tanto da sottolineare la cosa dal ritiro degli Stati Uniti: “Certo, voglio avere più tempo per giocare. Voglio essere in campo il più possibile ed essere il più pronto possibile e anche in forma”.

Una mancanza di minuti che ha alimentato le speculazioni su un suo futuro lontano da Londra, con la stessa fonte che evidenzia come Pulisic sia monitorato nel caso da Juventus e Milan, ed attendono di capire se il Chelsea sarà disponibile, cercando magari un accordo a prezzo ridotto rispetto ai 58 milioni di sterline investiti qualche annata fa.

All’inizio di questa stagione, il padre di Pulisic, Mark, aveva inoltre preso di mira la questione del figlio allo Stamford Bridge e ha descritto la sua situazione come “triste”. Pertanto senza cambiamenti radicali il Chelsea potrebbe ascoltare le offerte eventuali di Juventus e Milan.