Nations League, tris di vittorie esterne: la Danimarca sorprende la Francia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:07

Nations League: la Danimarca sorprende la Francia, l’Olanda rifila un poker al Belgio, l’Austria trionfa in Croazia

Tre vittorie esterne di notevole importanza, tre messaggi lasciati rispettivamente da Olanda, Danimarca ed Austria. Le sfide di Nations League giocate in serata hanno portato alla luce non poche sorprese. La prima arriva dallo Stade de France, dove la Francia padrona di casa e detentrice del trofeo è stata sconfitta in rimonta dalla Danimarca. Apre le danze Benzema, ma l’ex Parma e Atalanta Cornelius, con una doppietta, ribalta la gara.

Francia-Danimarca 1-2
Cornelius ©LaPresse

Vittoriosa anche l’Olanda in Belgio. Gli Oranje rifilano un poker nel ‘derby’ con Bergwijn, Dumfries e doppietta di Depay. I padroni di casa perdono Lukaku dopo 25′ per infortunio e vanno in gol solo con Batshuayi al 93′. Vittoria esterna a sorpresa anche per l’Austria, che supera la Croazia a Osijek. Apre le danze Arnautovic. Poi trovano il gol Gregoritsch e Sabitzer.

Nelle altre due gare serali, prosegue l’andamento delle vittorie in trasferta. Nella Nations League C la Slovacchia espugna il campo della Bielorussia grazie al gol di Suslov, mentre nella Nations League D è la Moldavia a vincere sul campo del Liechtenstein per 2-0.

Nations League, Belgio-Olanda 1-4
Bergwijn e Depay ©LaPresse

I risultati:

Francia-Danimarca 1-2: Benzema (F) 51′, Cornelius (D) 68′ e 88′.

Croazia-Austria 0-3: Arnautovic 41′, Gregoritsch 54′, Sabitzer 57′.

Belgio-Olanda 1-4: Bergwijn (O) 39′, Depay (O) 51′ e 65′, Dumfries (O) 61′, Batshuayi (B) 93′.

Bielorussia-Slovacchia 0-1: Suslov 61′.

Liechtenstein-Moldavia 0-2: Nicolaescu 5′, Bolohan 94′.