Belgio-Olanda, Lukaku subito ko per infortunio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:48

Nations League, brutte notizie nella sfida tra Belgio e Olanda: Lukaku costretto all’uscita anticipata, ko per infortunio

Il giugno 2022 vedrà le nazionali protagoniste ma solo con amichevoli, gare di qualificazione e sfide di Nations League visto che i Mondiali si giocheranno in inverno. E a proposito di Nations League, una delle sfide più interessanti in programma è il ‘derby’ tra Belgio e Olanda.

Belgio-Olanda, Lukaku infortunato
Lukaku ©LaPresse

I primi 45 minuti si sono conclusi con gli ‘Oranje’ in vantaggio in terra belga grazie alla rete di Bergwijn, ma la notizia clou è stata l’uscita anticipata di Romelu Lukaku, avvenuta attorno a metà primo tempo. Il centravanti classe 1993 ha infatti richiesto il cambio dopo un contrasto con Ake. Su lancio lungo, l’attaccante si è allacciato con il difensore del Manchester City, entrambi intenti ad inseguire il pallone. Ake è però caduto e nel cadere la caviglia destra di Lukaku è rimasta sotto il corpo del difensore olandese. Il centravanti ha chiesto immediatamente il cambio e al suo posto è entrato Trossard.

Lukaku, il cui nome è recentemente tornato al centro del mercato, in particolare legato ad un possibile ritorno all’Inter. La vicenda resta calda, ma il passo più grande resta convincere il Chelsea a lasciar partire il belga. Nel frattempo però bisognerà valutare attentamente le condizioni dell’attaccante, che sarà sicuramente sottoposto ad opportune analisi per capire l’entità dell’infortunio.