Spunta la clausola low cost: occasione sulla trequarti per il Milan

Il trequartista sogna di vincere nuovamente la Champions: la clausola è un affare, il Milan ora ci pensa davvero

Con il passaggio di proprietà alle battute finali, il mercato del Milan a breve potrebbe finalmente sbloccarsi.

Maldini
Maldini © LaPresse

Le mosse dei rossoneri finora sono state messe in stand-by per attendere gli esiti della trattativa societaria, ma ora con il passaggio delle quote nelle mani di Red Bird imminente, può esserci l’accelerata sul fronte acquisti.

Maldini attende segnali anche sul suo di rinnovo, ma intanto lavora alle operazioni che potrebbero rendere più forte la squadra di Pioli. Tra i rinforzi necessari c’è sicuramente un trequartista, considerato che nella stagione che si è chiusa con il trionfo tricolore Brahim Diaz ha reso al di sotto delle attese e spesso al suo posto è stato impiegato Kessie che andrà via a parametro zero.

Proprio sulla trequarti il Milan starebbe pensando ad una possibile occasione che arriva dall’Olanda. A parlarne in Germania è ‘Sport1’, secondo cui ai rossoneri sarebbe stato proposto Mario Gotze che si è rilanciato al Psv Eindhoven negli ultimi due anni. Il 29enne tedesco è pronto a fare nuovamente il salto in una big ed è desideroso di competere nuovamente in Champions.

Calciomercato Milan, idea Gotze: clausola irrisoria

Gotze
Gotze © LaPresse

Secondo quanto riferisce ‘Sport1’, su Gotze c’è anche il Benfica dell’ex allenatore del Psv Roger Schmidt: con lui nella stagione appena chiusa ha realizzato 12 reti e 11 assist in 52 presenze. Il Psv Eindhoven non vorrebbe cederlo se non davanti ad una cifra importante, ma – secondo la stessa fonte- ci sarebbe una clausola abbordabile nel suo contratto. Gotze potrebbe così liberarsi per una cifra compresa tra i 4 e i 5 milioni di euro. Un’occasione che il Milan – indicato come molto interessato – potrebbe sfruttare per portare Gotze in Serie A.