CMIT TV | Lukaku-Inter, mossa a sorpresa: inserito nell’affare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Romelu Lukaku e l’Inter, il pressing va avanti e c’è da monitorare davvero gli ultimi sviluppi sul gigante belga. Nuova mossa a sorpresa

L’Inter e Romelu Lukaku, un amore che sembrava finito e che invece si sta riaccendendo. Ma, rispetto ai sentimenti puri, si parla di calciomercato e quindi attenzione agli incastri economici e alle trattative che potrebbero disegnare nuovi scenari.

CMIT TV | Lukaku-Inter, mossa a sorpresa: inserito nell'affare
Camelio alla CMIT TV

Ne ha parlato in diretta, ai microfoni della CMIT TV, lo speaker Enrico Camelio, sottolineando anche un possibile scambio che potrebbe profilarsi per il ritorno di Big Rom: “E’ impossibile che il Chelsea dia Lukaku gratis, ci risulta un prestito oneroso e poi diritto/obbligo fissato a 50 milioni. L’Inter lo vuole in prestito e vuole inserire de Vrij nella trattativa. Dybala non può aspettare tutto quel tempo”. Poi si passa a parlare delle questioni di casa Roma e qui la situazione si fa incandescente: “Su Cristante ci sono sei squadre, tre italiane e tre straniere. Si incontreranno la prossima settimana la Roma e l’entourage di Cristante. Mourinho lo vuole, ma non sono vicini con le cifre. C’è anche la Fiorentina, ma c’è una di Milano, credo il Milan. E poi c’è il Siviglia. Per Zaniolo, invece, non c’è nessun incontro in programma per il rinnovo, oggi resta a Roma“.

Da Lukaku a Dybala: Inter e Roma, come stanno le cose

Da Lukaku a Dybala: Inter e Roma, come stanno le cose
Lukaku ©LaPresse

Proprio da qui, Camelio ha l’assist per fare il punto sulla situazione della Joya: “Se Zaniolo fosse già stato venduto, Dybala sarebbe già alla Roma. La Joya eventualmente disposto anche a non giocare la Champions. Lui ha già accettato l’offerta della Roma, poi a parità sceglierebbe la Champions. Totti? Per me ad oggi non rientra in società”.

Si passa poi ad altre piccole (ma neanche tanto) notizie di calciomercato: “C’è anche la Juve su Torreira e qualcosa il Napoli potrebbe inventarsi per portarlo in Campania. A lui piaceva molto Pizarro. Se arriva un’offerta oltreoceano, Dzeko potrebbe andare via”.