Adesso è UFFICIALE l’addio a zero: occhio alla Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37

Annunciata ufficialmente la fine del matrimonio dopo nove anni. Il suo futuro potrebbe essere anche in Serie A

Era nell’aria da tempo, ma adesso è ufficiale: la sua avventura al Real Madrid finisce il prossimo 30 giugno, quando scade il suo contratto.

Il Real Madrid vince la Champions ©LaPresse

Parliamo di Isco Alarcon, da un paio d’anni ai margini delle ‘Merengues’. Da Zidane ad Ancelotti, la situazione per lui non è cambiata, come dimostrano le appena 17 presenze – per un totale di 407′ – collezionate quest’anno. Nella finale di Champions a Parigi, vinta dal Real contro il Liverpool, è rimasto in panchina per tutti i novanta e passa minuti.

Isco ©LaPresse

Il 30enne spagnolo si è congedato dal Real con un lungo post su Instagram. Da capire ora dove sarà il suo futuro, l’Italia non è da escludere visto che a lungo è stato accostato a Juventus e Milan, mentre nei mesi scorsi si è parlato di un suo possibile approdo alla Fiorentina.