De Laurentiis a tutto campo: annuncio su Koulibaly e Bernardeschi

In conferenza stampa, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis parla del futuro di Koulibaly e di altri scenari di mercato azzurri

Il terzo posto come buon viatico per ritornare in Champions League e provare a essere protagonisti anche nella prossima stagione. Il Napoli prepara le mosse, logistiche e non, per la nuova annata. Il club azzurro, in conferenza stampa, ha presentato la seconda fase del ritiro, che si svolgerà a Castel di Sangro tra il 23 luglio e il 6 agosto, dopo la prima fase a Dimaro, in Trentino.

De Laurentiis a tutto campo: annuncio su Koulibaly e Bernardeschi
Spalletti e De Laurentiis (foto Calciomercato.it)

E’ stata l’occasione, per il presidente dei partenopei Aurelio De Laurentiis, anche di rispondere a domande sul mercato e sul futuro della squadra. Uno dei nomi più caldi è ovviamente quello di Koulibaly, con un rinnovo al momento in salita come raccontato da Calciomercato.it e l’interessamento di Juventus, Inter, Roma e club esteri. Sul difensore, e su Mertens, De Laurentiis ha spiegato: “A loro due voglio molto bene, ma ora devono decidere loro se scegliere di continuare a vivere a Napoli o se possono essere appagati solo dalla vile moneta”. Anche altre situazioni da definire a livello contrattuale: “Con Ospina ho parlato chiaro, ora è in nazionale. Gli agenti di Fabian Ruiz, quando li ho sentiti hanno detto che mi avrebbero fatto sapere in 15 giorni, che non sono ancora passati”. Sul mercato in entrata: “Nessun contatto con Vecino e Cavani, non si può puntare in mezzo al campo su giocatori di 34-35-36 anni. Bernardeschi? Ho parlato col suo agente tre settimane fa a Montecarlo. Ma ho parlato anche con Spalletti, per capire se sia assimilabile nel suo sistema di gioco, vedremo”.