Calciomercato Milan, Renato Sanches più vicino: arriva con lo sconto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28

Milan, Renato Sanches è il grande obiettivo per la mediana rossonera: il giocatore portoghese è sempre più vicino

Da tempo il Milan lo ha messo nel proprio mirino e Renato Sanches sembra ormai essere sempre più vicino a diventare un nuovo giocatore rossonero. Il portoghese vedrà scadere il proprio contratto con il Lille nel 2023: il Milan ha ottimi rapporti con il club transalpino che deve necessariamente cedere il classe 1997 per evitare di perderlo a costo zero.

Milan, Renato Sanches si avvicina
Renato Sanches con il Portogallo ©️ LaPresse

Ecco perché il giocatore lusitano, individuato dalla società rossonera come il rimpiazzo del partente Franck Kessie, appare davvero sempre più vicino. Il Milan da tempo dialoga con il suo agente Jorge Mendes, che è lo stesso di Rafael Leao, sia per il centrocampista che per il rinnovo dell’attaccante. E la situazione ormai sembra essere arrivata ad un punto di svolta.

Calciomercato Milan, Hauge finanzia Renato Sanches

Come riferisce ‘La Gazzetta dello Sport’, l’affare appare ormai vicinissimo alla chiusura. I 12 milioni ricavati dalla cessione di Hauge all’Eintracht Francoforte (3 del prestito erano già stati incassati) serviranno sostanzialmente a finanziare il cartellino dell’ex Benfica. Sanches infatti potrebbe arrivare con lo sconto con una cifra compresa tra i 10 e i 15 milioni di euro. La distanza tra domanda e offerta sembra ridursi sempre più: il club sta lavorando e il dialogo con Mendes prosegue.

Milan, Renato Sanches si avvicina
Renato Sanches ©️ LaPresse

Da parte sua il Milan è forte della volontà del giocatore di trasferirsi in rossonero. Sanches aveva già espresso parole di elogi per il Milan ed è attratto dal progetto milanista. In più ritroverebbe in squadra amici ed ex compagni come lo stesso Leao, ma anche Maignan e Ballo Toure. L’affare dunque sembra essere sempre più in dirittura d’arrivo. Il passaggio di proprietà dei club non dovrebbe complicare le cose, proprio perché il finanziamento del giocatore avverrebbe coi soldi della cessione di Hauge.