La clausola spariglia le carte: l’Inter e Marotta esultano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

L’Inter pianifica le mosse sul mercato dopo il recente vertice con il tecnico Simone Inzaghi. La clausola potrebbe cambiare le carte in tavola su un obiettivo di mercato

Gleison Bremer lascerà il Torino al termine della stagione, per spiccare il volo in una big tra Italia ed estero.

Marotta Inter
Beppe Marotta, Ad Inter ©LaPresse

Il difensore brasiliano si è confermato come uno dei migliori nel suo ruolo in Serie A e continua ad attirare l’attenzione di diverse squadre, non solo nel campionato italiano. L’Inter da tempo è sulle tracce del giocatore, con il quale ci sarebbe una bozza d’intesa con il suo entourage.

Non ancora col Torino, con il patron granata Cairo che proverà a massimizzare il massimo dalla cessione del suo gioiello. Il numero uno del ‘Toro’ non può però tirare troppo la corda come sottolinea il ‘Corriere dello Sport’. Nell’ultimo rinnovo del contratto fino al 2024, infatti, ci sarebbe una clausola che permetterebbe a Bremer di liberarsi per 15 milioni di euro a partire dal prossimo gennaio.

Calciomercato Inter, clausola per Bremer: cambia il futuro del brasiliano

Bremer
Gleison Bremer ©LaPresse

Cairo perciò starebbe affrettando la cessione del brasiliano per ricavare un sostanzioso tesoretto e oltre all’Inter anche le altre big di Serie A sono molto attente agli scenari sul giocatore. Milan, Napoli e Juventus sarebbero pronte a sfidare i nerazzurri su Bremer e cercare di sorpassare Marotta sul classe ’97, obiettivo numero uno per la difesa di Simone Inzaghi soprattutto se dovesse concretizzarsi un addio eccellente nel reparto arretrato. Allo stesso tempo, la clausola inserita nel contratto di Bremer potrebbe agevolare l’Inter nel trovare l’accordo con il Torino per un assegno meno oneroso rispetto ai 30-35 milioni richiesti in un primo momento da Cairo.