È scontro sul rinnovo: ‘assist’ ufficiale alla Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:29

Il patron di una big ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti sul rinnovo di un calciatore seguito dalla Juventus: scontro con l’agente

La Juventus è un cantiere aperto. Le idee della dirigenza sono chiare: intervenire con acquisti pesanti in tutti i reparti della squadra, che in questa stagione ha deluso non poco le aspettative. L’Allegri bis, per adesso, non ha portato i risultati sperati e il gruppo bianconero ha concluso il percorso senza trofei, per la prima volta dall’annata 2011/12.

Juventus Gavi Laporta Barcellona
Arrivabene © LaPresse

Segno evidente di come la rosa abbia bisogno di cambiamenti significativi. Un paio almeno avverranno a centrocampo, probabilmente il punto debole della ‘Vecchia Signora’ attuale. Sappiamo che l’obiettivo numero uno è il ritorno di Paul Pogba a Torino a parametro zero. I torinesi mettono sul piatto una cifra intorno ai 7,5 milioni di euro netti a stagione più bonus per arrivare a 10 e, come vi abbiamo raccontanto sulle pagine di Calciomercato.it, c’è grande fiducia per il buon esito dell’operazione. Ma quello del francese non è l’unico nome presente nella lista di Cherubini: piace parecchio da tempo anche Gavi del Barcellona, il cui contratto è in scadenza giugno 2023.

Calciomercato Juventus, Laporta contro l’agente di Gavi: arriva l’annuncio

Barcellona Juventus Gavi Laporta
Gavi © LaPresse

La Juventus, dal canto suo, monitora molto attentamente la situazione – alquanto intricata – legata al rinnovo coi blaugrana. A tal proposito ha rilasciato alcune dichiarazioni rilevanti il presidente del club spagnolo Joan Laporta, intervenuto ai microfoni de ‘L’Esportiu’. Il patron ha avuto da ridire sul comportamento dell’agente di Gavi: “Il suo rappresentante ha da tempo la nostra offerta sul tavolo – ha dichiarato -. Non sappiamo se l’ha accettata o meno. La notizia che abbiamo è che si sta confrontando e che dovrà dirci qualcosa su qualche punto. Noi abbiamo già espresso la nostra posizione e, al momento, l’agente non ha accettato“.

Laporta aggiunge: “Non capiamo il perché del suo comportamento. Gavi piace a tutti, ha 17 anni. Il suo presente e il suo futuro nel Barcellona sono fantastici. Non capiamo a che gioco sta giocando il suo agente. Penso che la nostra proposta sia più che accettabile. Non andremo oltre i nostri limiti salariali. Non voglio che il Barcellona prosegui con la linea adottata da chi ci ha preceduto che ha portato il club alla rovina“. Parole forti, che potrebbero segnare in negativo il rinnovo. E la Juventus osserva.