CMIT TV | Errore Inter e Milan da urlo: annuncio su Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:46
Il campionato di Serie A si è concluso e ha emesso i suoi verdetti con la vittoria dello scudetto da parte del Milan. Annuncio su Inzaghi e l’Inter
Oggi è giornata di verdetti e di bilanci in Serie A, dopo l’ultima giornata che non ha più lasciato alcun dubbio. Il Milan, infatti, ha conquistato lo scudetto, mentre all’Inter è rimasto solo il secondo posto.
CMIT TV | Errore Inter e Milan da urlo: annuncio su Inzaghi
Ferrario alla CMIT TV
Ne ha parlato Pepe Ferrario ai microfoni della CMIT TV: “Non ho mai accettato il fatto di chi credeva che il Milan non fosse una squadra forte, mi sembrava una stupidata, una fesseria. Il Milan sta andando bene da tre anni, era arrivata seconda, ha fatto un bel mercato. Ora continuare a dire che i rossoneri fossero la quarta o la quinta di questo campionato… Beh. Come rosa può stare alla pari dell’Inter. La Serie A è una maratona ed è una vittoria assolutamente meritata”.

Scudetto Milan e bilancio l’Inter: le parole su Inzaghi

Scudetto Milan e bilancio l'Inter: le parole su Inzaghi
Simone Inzaghi ©️LaPresse

Ferrario ha parlato anche del lavoro di Simone Inzaghi, con un paragone anche in chiave Juve: “Un conto è Pirlo che prende una Juve che non era quella di Allegri e si fa la sua stagione, entra in Champions per grazia ricevuta, ci entra anche perché viene concesso un fallo di Cuadrado su Perisic che diventa un rigore. Un conto è farlo con Simone Inzaghi, arrivato in una squadra da ricostruire, si diceva che l’Inter poteva arrivare fra le prime quattro. Ha vinto due trofei, è andato avanti in Champions, e si è giocato lo scudetto fino alla fine. Le partite vanno giocate, l’Inter per me ha sopravvalutato l’avversario e non sottovalutato”.