CMIT TV | Polverone intorno all’Inter: “Oggi in molti piangevano”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:15

Trionfo per il Milan che riconquista lo scudetto 11 anni dopo l’ultima volta. Tanta delusione per l’Inter con Fabio Bergomi che alla CMIT TV non ha risparmiato in particolare Marotta 

Il tris rifilato al Sassuolo ha proiettato il Milan in paradiso con la vittoria di uno scudetto che mancava ormai da 11 anni. La truppa di Pioli succede quindi all’Inter nell’albo d’oro della Serie A con buona pace proprio dei nerazzurri di Simone Inzaghi che hanno fallito l’assalto al secondo titolo consecutivo dopo quello vinto con Antonio Conte alla guida.

Bergomi a CMIT TV: "Marotta ha fallito"
Bergomi a CMIT TV

Il rovescio della medaglia riguarda infatti proprio l’Inter con tanta delusione che aleggia intorno all’ambiente nerazzurro. A tal proposito è intervenuto alla CMIT TV anche Fabio Bergomi che non ha di certo risparmiato critiche, con particolare riferimento al lavoro di Beppe Marotta: “Marotta ha fallito, lo sa, la sua faccia parlava. Oggi molti giocatori piangevano e tanti tifosi sono andati via a fine primo tempo. Lautaro e Dimarco hanno pianto. Ma chi l’ha combinata grossa non è Inzaghi, che ha dimostrato tanti limiti tecnici”.

Bergomi ha quindi proseguito sulla questione battendo sullo stesso tasto: “Quello che è successo è che Marotta in modo totalmente autonomo prende delle decisioni e fallisce l’obiettivo. Ricordiamo che Conte voleva alzare il livello tanto che lui non gli dice cacciami, ma alziamo il livello”.

Tempo quindi di tirare le somme in casa Inter dopo un’annata che ha comunque portato in dote due trofei, la Coppa Italia e la Supercoppa, ma che proprio nel finale ha visto sfuggire potenzialmente dalle mani proprio lo scudetto.